Un Posto al Sole, anticipazioni oggi 8 Gennaio: Marina con le spalle al muro

Meri Nigro
  • Esperta di Soap Opera e Fiction italiane
  • Autrice esperta della soap Un Posto al Sole
08/01/2024
Un Posto al Sole, anticipazioni oggi 8 Gennaio: Marina con le spalle al muro

Diego va ad affrontare Roberto e Marina dopo aver sentito Ida

Il clima si fa sempre più teso a Palazzo Palladini e la telefonata di Ida cambia molte cose. Diego ha capito che la ragazza ha bisogno di aiuto e la comunicazione si è interrotta prima di ricevere ulteriori informazioni. Il figlio di Raffaele sente di dover agire al più presto e dopo averne parlato con gli amici e la famiglia non riesce a trovare una soluzione. Alla fine Diego va da Marina e Roberto che sono gli ultimi ad aver visto Ida e loro gli dicono di averla sentita poco prima, ma non sono convincenti. Marina si sente con le spalle al muro e vede che i suoi progetti hanno ormai le ore contate. Nel frattempo, la madre di Tommaso è sempre più disperata perché Magdalena le impedisce con la forza di muoversi e allontanarsi.

Timori a Un Posto al sole: Luca vede la sua malattia avanzare

Cresce la preoccupazione per Luca De Santis che dopo aver trascorso le feste senza Giulia deve fare i conti con la dura realtà. I vuoti di memoria iniziano ad essere più di uno e questo mette in allarme il medico che teme che la sua malattia sta avanzando rapidamente. Luca non può evitare di pensare al suo futuro e a Giulia che adesso si trova in Sicilia con Angela e Franco, ma presto tornerà. L’umore di De Santis precipita inevitabilmente, ma non è detto che la situazione sia così grave. Il suo potrebbe anche essere stato un semplice vuoto di memoria che nulla ha a che vedere con l’Alzheimer. Per saperne di più bisognerà aspettare le prossime puntate.

Un Posto al sole, Filippo tenta di mediare tra Michele e Micaela

A Radio Golfo 99 tornano le incomprensioni. Il programma radiofonico di Michele e Micaela è stato un grande e inaspettato successo, ma con la fine delle vacanze di Natale ha concluso il suo percorso. Michele è sollevato da questo e in fondo aveva accettato la proposta di Filippo solo perché era per un tempo limitato. Sartori, però, visti gli ottimi risultati, vuole prolungare la trasmissione radiofonica e Michele non è affatto d’accordo.

Saviani non ha voce in capitolo sulle scelte del palinsesto radiofonico e deve accettare di continuare a lavorare con Micaela. Il rapporto tra Michele e la sua collega torna ad essere molto litigioso e Filippo si dà da fare per mediare. Non è facile riuscire a mettere d’accordo due caratteri così diversi come quelli di Saviani e Micaela, ma Filippo sa che deve farlo per il bene della radio.