Striscia la Notizia indaga su televoti e verdetto di Sanremo 2010

Striscia la Notizia indaga su televoti e verdetto di Sanremo 2010

    Striscia la Notizia si occupa del ‘televoto’ a Sanremo 2010, alimentando sospetti sul secondo posto di Pupo, Emanuele Filiberto di Savoia e Luca Canonici. Torna a intervistare la responsabile del call center che l’anno scorso aveva ‘denunciato’ richieste da parte di alcuni Big sanremesi per l’acquisto di pacchetti di televoti. Pare che quest’anno “un concorrente giunto poi nelle posizioni calde della classifica” sia tornato da lei con la seria intenzione di servirsi dei suoi ‘favori’. Pupo? Striscia mostra anche come i tre finalisti conoscessero già il verdetto entrando sul palco al momento della proclamazione (nel video in alto): notate l’indice di Filiberto alla fine della chiacchiera di Valerio con la Clerici? Neanche Striscia l’ha evidenziato.

    Che i tre finalisti abbiano saputo prima di salire sul palco l’ordine del podio non è poi così strano, a dire il vero. Si tratta anche di un’esigenza organizzativa, che però non toglie l’autenticità della sorpresa per il pubblico a casa, magari anche per la Clerici, che più volte ha dichiarato di non aver voluto leggere prima il conenuto delle varie buste delle eliminazioni.
    Gli indizi presentati da Striscia sono inequivocabili: Valerio Scanu è l’unico ad avere in mano il microfono (poi scomparso) e gli ear monitor, mentre il Principe comparendo sul palco fa il segno del 2 con la mano e poi 1 dopo che ha finito di parlare Scanu, come si vede nel video in alto. La faccia funerea di Marco Mengoni era già stata letta come un brutto segno per chi lo sosteneva.

    Si torna invece a intervistare la responsabile del call center che l’anno scorso aveva ‘confessato’ di essere stata contattata da artisti sanremesi. E’ lei a ‘instillare’ il dubbio che Pupo (non ne fa mai il nome) sia tornato da lei: l’anno scorso aveva detto di non avere i soldi per portare avanti la sua canzone, ma quest’anno sarebbe sembrato più ‘deciso’. In basso l’intervista.



    E scherzando poi con Valerio Staffelli che gli consegna il secondo tapiro d’oro in pochi giorni, Pupo mantiene il gioco, alimenta il mistero, quasi confermando il tutto. In basso la consegna del tapiro.



    Che dire? Di certo non è un reato, ma chiunque acquisti voti prende decisamente in giro il pubblico.

    521

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI