Slayers Revolution, dal 5 ottobre in prima tv su Hiro

debutterà il prossimo 5 ottobre in prima visione assoluta su hiro, canale digitale terrestre di mediaset premium fantasy, la serie tv animata slayers revolution, nota in italia con il titolo un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo

da , il

    È slittata al 5 ottobre la messa in onda su Hiro della serie tv animata Slayers Revolution, inizialmente prevista per martedì 23 settembre. Problemi di spot, a quanto pare. L’attesa per rivedere Rina & Company si allunga!

    A causa di spot non realizzati per tempo e che sarebbero serviti solo per pochi giorni (così ha spiegato Fabrizio Margaria, responsabile di Hiro) il canale del digitale terrestre di Mediaset che fa parte dell’offerta a pagamento Premium Fantasy ha deciso di far slittare a lunedì 5 ottobre il debutto in prima visione assoluta dell’anime Slayers Revolution, quarta serie di Slayers.

    Se questo titolo ai più non dice nulla non c’è da preoccuparsi perché la saga fantasy di cui stiamo parlando, tratta dall’omonima serie di light novel scritta da Hajime Kanzaka nel corso degli anni ’90, è conosciuta in Italia con il titolo di Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo (per Rina), la cui sigla cantata dalla mitica Cristina D’Avena è uno di quei motivetti che una volta entrata in testa fatica ad uscirne (del resto come quasi tutte le sigle dei cartoon targate Valeri Manera). E per rinfrescarvi la memoria ecco un bel video che farà tanto piacere a chi non è più tanto ragazzino…

    Tornano dunque i nuovi episodi delle magiche, misteriose ed esilaranti avventure della permalosa maga Rina e del suo fedele amico Guido, abile spadaccino non più in possesso dell’ambita spada di luce persa nell’ultima battaglia. Ritroviamo la coppia nel regno di Ruvinagardo mentre sono in viaggio alla ricerca di una nuova arma. Qui incontrano Amelia, Zelgadis e l’ispettore Wizer Flayon, dal quale presto dovranno fuggire. Rina infatti viene sospettata della distruzione di alcuni preziosi carri armati dell’esercito del regno, preziosi perché immuni alla magia.

    Il vero colpevole è Pokota, principe di Taphorasia, un regno nascosto dalle nebbie colpito da una grave malattia e la cui popolazione, per essere salvata, è stata congelata da Zeno, il monaco rosso. Pokota, trasformato in un animaletto con orecchie enormi e capace di molti incantesimi, sta distruggendo i carri armati da lui stesso ideati per evitare che l’avida marchesa Gioconda del regno di Ruvinagardo ne faccia un cattivo uso. Ma a venderle il progetto di questi carri è stato Duclis, amico di Pokota, il quale serba molto rancore nei confronti di tutti i regni che non hanno aiutato Taphorasia quando è scoppiata l’epidemia e per questo ora vuole vendicarsi risvegliando la bestia Zanaffar

    Rina, Guido e tutti i nuovi amici riusciranno a fermarli?

    Le nuove burrascose avventure di Slayers Revolution vi aspettano dal 5 ottobre su Hiro.

    Foto tratte da Animeclick