“L’amore non basta (quasi mai)”: su Canale 5 torna la fiction “Due mamme di troppo”

“L’amore non basta (quasi mai)”: su Canale 5 torna la fiction “Due mamme di troppo”

Ritorna da stasera su Canale 5 la fiction Due mamme di troppo con il nuovo titolo L'amore non basta (quasi) mai

    Lunetta Savino e Angela Finocchiaro tornano nei panni di Gabriella Pelliconi e Gabriella Du Bessé, ovvero le “Due mamme di troppo” protagoniste della fiction che aveva debuttato con ascolti deludenti lo scorso inverno e che ora Canale 5 ha deciso di riproporre in estate con un nuovo titolo e un nuovo montaggio: “L’amore non basta (quasi mai)” infatti sarà arricchito da alcune nuove scene girate a Parigi. Basterà per risollevare gli ascolti?

    I cinque episodi della “nuova” fiction “L’amore non basta (quasi mai)” sarà trasmessa da stasera nella prima serata di Canale 5. La serie, come vi abbiamo già riportato all’epoca della prima messa in onda, è stata diretta da Antonello Grimaldi (regista di Distretto di polizia e Le stagioni del cuore) e prodotta per Mediaset da “Rainieri Made” e “Fuscagni Comunicazione”.

    Le “due mamme di troppo” Lunetta Savino e Angela Finocchiaro sono affiancate da Sabrina Impacciatore e Giorgio Pasotti, ma nel cast sono presenti anche altri volti noti del piccolo schermo italiano come Francesco Pannofino, Maria Amelia Monti, Pamela Prati, Nino Castelnuovo e Marco Cocci.

    La storia si snoda tra Parigi e Torino: i due sposini Rita (Impacciatore) e Alessandro (Pasotti) vivono felicemente nella romantica capitale francese dove lei lavora come disegnatrice di fumetti e lui come direttore di una compagnia aerea.

    Le rispettive mamme, Lellè (Savino) e Gabry (Finocchiaro), vivono invece a Torino dove insieme gestiscono un raffinato relais. Per le due consuocere però le cose si metteranno male con la morte di nonna Terrani e l’arrivo di Giorgio (Paolo Bessegato), ex marito di Gabry intenzionato ad impadronirsi della loro attività per amore della sua amante Allegra (Eleonora Sergio). Inizierà così una caccia a un ricco testamento in cui sarà coinvolto persino il sedicente Mago Cagliostro (Pierfrancesco Loche). Intanto a Parigi Rita e Alessandro dovranno fare i conti con il rischio disoccupazione: per non perdere il posto Alex dovrebbe trasferirsi in Corea ma Erasmo, il figlio di Rita, non è per niente entusiasta e decide di scappare.

    391

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI