Dexter, Michael C Hall sulla via della guarigione

Dexter, Michael C Hall sulla via della guarigione

La star di Dexter, Michael C Hall, è sulla via della guarigione

    Michael C Hall, il protagonista principale di Dexter, è sulla via della guarigione dal linfoma di Hodgkin, il cancro al sistema linfatico che lo ha colpito negli ultimi mesi. L’attore ha finito il suo ciclo di chemioterapia lo scorso mese: lo scorso gennaio aveva dichiarato di soffrire di questa malattia dopo che si era presentato agli Screen Actors Guild Awards con uno zucchetto che gli copriva la testa. Lo scorso mese Hall aveva dichiarato a Us Weekly: “Sto benissimo sul fronte della salute. Ho avuto il mio secondo trattamento, ma c’è ne un altro il 17 marzo“.

    Nello stesso articolo l’attore aveva ringraziato i suoi fan per il sostegno: “Mi fa bene aver fatto quest’annuncio, a causa di questi eventi pubblici ho sentito delle persone che non avrei sentito altrimenti“. David Zayas, che interpreta Angel Batista, ha detto che le condizioni di salute della co-star stanno migliorando: “Sta benissimo, è sulla via della guarigione e sarà pronto per giugno. Michael è un guerriero ed è un grandissimo attore, sono così felice che stia bene adesso. E continua a star bene“. Michael C Hall sarà quindi di nuovo sul set per interpretare la quinta stagione di Dexter, la serie di Showtime che ha messo d’accordo pubblico e critica, che tornerà sul piccolo schermo Usa a settembre.

    Il linfoma di Hodgkin, ossia il cancro che ha colpito l’attore, se diagnosticato, presto offre alte possibilità di sopravvivenza: questo linfoma deve il suo nome al fisiologo inglese Thomas Hodgkin, il primo a scoprirlo.

    È un tumore maligno che colpisce il sistema linfatico, nei soli Stati Uniti è lo 0,7% delle forme tumorali diagnosticate. La caratteristica principale della malattia è il proliferare di una serie di cellule maligne nell’organismo, le cellule Reed-Steinberg.

    333