Alessandro Cattelan e Bebe Vio contro gli haters: ‘Persone che nascono con qualcosa in meno’

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 23 febbraio 2017

Bebe Vio e Alessandro Cattelan hanno ideato una raccolta di neuroni per gli hater, i leoni da tastiera che si nascondono dietro un pc per offendere chi non conoscono. In questo video, la campionessa paraolimpica e Alessandro Cattelan durante la puntata del 22 febbraio 2017 lanciano la campagna ‘epccdonaunneurone’ per una particolare raccolta ‘fondi’ a favore di tutte quelle persone che ‘sembrano normali ma, in realtà, non sono in grado di compiere nemmeno i gesti più semplici’. In seguito alle minacce sessuali giunte contro Bebe Vio tramite una pagina Facebook, lei e il conduttore di Sky Uno hanno promosso un’iniziativa: ‘Molte persone sono più sfortunate delle altre, persone che non sono come noi, persone che nascono con qualcosa in meno e che fanno fatica in ogni momento della loro vita: sono gli haters! All’apparenza sono persone normali ma, in realtà, non sono in grado di compiere nemmeno i gesti più semplici’. La raccolta di EPCC è, dunque, per tutti ‘quei disagiati che passano le loro giornate chiusi nella stanzetta ad insultare gli estranei’.