AFTRA

La SAG organizza un rally di solidarietà per dire no al patto dell’AFTRA

La SAG organizza un rally di solidarietà per dire no al patto dell’AFTRA

Incuranti della minaccia di querele, centinaia di persone hanno partecipato alla marcia di solidarietà fuori al quartier generale della Screen Actors Guild per mostrare ai leader il loro supporto e ribadire la loro contrarietà all’accordo raggiunto dal sindacato minore, l’American Federation of Television and Radio Artists (AFTRA)

La SAG va alla guerra contro l’AFTRA

La SAG va alla guerra contro l’AFTRA

La guerra tra SAG e AFTRA rischia di finire a carte bollate se, come pare, la SAG farà una campagna presso gli attori appartenenti ad entrambi i sindacati per boicottare l’accordo per i programmi di prima serata raggiunto dal sindacato degli artisti di radio e TV che deve essere sottoposto alla ratifica dei membri

La SAG farà ‘saltare’ l’accordo dell’AFTRA con l’AMPTP?

La SAG farà ‘saltare’ l’accordo dell’AFTRA con l’AMPTP?

Mentre le trattative tra SAG e AMPTP continuano, la querelle AFTRA - SAG potrebbe arricchirsi di un nuovo capitolo: secondo quanto riportano Variety ed Hollywood Reporter, il sindacato degli attori cinematografici, tramite Alan Rosenberg e Doug Allen, vorrebbe cercare di persuadere le persone appartenenti ad entrambi i sindacati a votare ‘no’ per la ratifica dell’accordo raggiunto nei giorni scorsi dall’AFTRA con gli studios ed i network

L’AFTRA trova un accordo con l’AMPTP, la SAG ricomincia a trattare

L’AFTRA trova un accordo con l’AMPTP, la SAG ricomincia a trattare

Si restringono i margini di trattativa della SAG, visto che dopo gli accordi raggiunti dall’AMPTP con DGA e WGA, anche l’Aftra ha raggiunto un accordo di massima con i produttori: merito, per stessa ammissione dei leader del sindacato degli artisti di radio e tv, della pragmaticità delle trattative, quando invece la Sag preferiva parlarsi addosso

L’AFTRA rifiuta di concedere più tempo alla SAG e comincia le sue trattative

L’AFTRA rifiuta di concedere più tempo alla SAG e comincia le sue trattative

Non fosse altro che per rimarcare la differenza tra i due sindacati, l’AFTRA non ha concesso alla Screen Actors Guild di ampliare ulteriormente (sarebbe stata la terza volta, ndr) le trattative con l’AMPTP per al massimo due settimane: dopo che i primi contatti si erano rivelati improduttivi, infatti, la SAG avrebbe voluto ancora più tempo, […]

Nulla di fatto nelle trattative tra SAG ed AMPTP

Nulla di fatto nelle trattative tra SAG ed AMPTP

Secondo le poche informazioni disponibili, la Sag, il sindacato degli attori, avrebbe ridimensionato le richieste passando ad esempio dal volere il raddoppio dei compensi derivanti del mercato dei dvd a un aumento del 15 per cento: fonti interne alla trattativa spiegano comunque che le parti sono rimaste distanti, e che la trattativa, almeno ad oggi, non verrà sicuramente conclusa in tempi brevi

La SAG e l’AMPTP ‘estendono’ le trattative

La SAG e l’AMPTP ‘estendono’ le trattative

Continuano le trattatative tra la SAG, il sindacato degli attori, e l’AMPTP, l’associazione dei produttori, con le due parti che, nonostante la divergenza di vedute, hanno deciso di prorogare le trattative fino al due maggio

La SAG e l’AMPTP trattano, al tavolo presente anche l’AFTRA

La SAG e l’AMPTP trattano, al tavolo presente anche l’AFTRA

Sono cominciate lo scorso quindici aprile le trattative tra la SAG e l’AMPTP, per quelle che saranno due settimane di intense trattative volte al rinnovo del contratto degli attori, in scadenza il 30 giugno, con il nuovo accordo che, se si farà, dovrebbe durare tre anni con una copertura totale per i film e i programmi televisivi