Under The Dome

  • La copertina del romanzo
  • Under The Dome è una nuove serie TV americana che ha debuttato sul canale CBS il 24 giugno. È tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King, pubblicato in Italia con il titolo The dome, ed è composta di 13 episodi. La serie parla di una cittadina rurale americana, Chester’s Mill, nel Maine, che si ritrova improvvisamente tagliata fuori dal mondo a causa di una forza invisibile, una gigantesca cupola di energia che la ricopre completamente e che non permette né di entrare, né di uscire. I personaggi si ritroveranno a convivere a strettissimo contatto e dovranno imparare a vivere in un contesto dove le regole e le convenzioni sociali semplicemente non esistono più. In Under The Dome ci sono personaggi classici che ritroviamo declinati in ogni telefilm: l’estraneo che si ritrova misteriosamente in città al momento dell’accaduto, nonché veterano di guerra, Dale “Barbie” Barbara (Mike Vogel, visto di recente in Bates Motel); l’uomo malvagio che punta a controllare la città, James “Big Jim” Rennie (Dean Norris, l’Hank di Breaking Bad); il suo figlio violento, Junior (l’esordiente Alexander Koch); la giornalista alla ricerca della verità Julia Shamway (Rachelle Lefevre, The Twilight Saga); lo sceriffo buono (Jeff Fahey, il capitano Frank Lapidus in Lost). Under The Dome è un progetto molto ambizioso, soprattutto perché rappresenta una svolta per quanto riguarda i canoni televisivi americani, perché è una serie mandata in onda da un canale broadcast non come tappabuchi per l’estate, ma con l’intenzione di fare il pieno degli ascolti. E stupisce ancor di più che a provare questo tipo di esperimento sia CBS, la rete più conservativa dal punto di vista della strategia e dei programmi offerti. È il segno che i canali generalisti si stanno arrendendo pian piano al modello delle reti via cavo: produzioni più audaci, più concentrate e meno dispersive (13 episodi anziché 22), da lanciare lungo tutto l’anno.

×