Nuova serie per Katherine Heigl

  • Vestita di bianco
  • Katherine Heigl sarà la protagonista di una nuova serie TV drammatica, di cui sarà anche produttrice, in cui interpreterà un’ex agente della CIA che, abbandonate le missioni sul campo, viene chiamata a lavorare per il Presidente degli Stati Uniti in qualità di debriefer, ovvero colei che ha il compito di identificare e segnalare al Governo le minacce più impellenti per la sicurezza nazionale e internazionale. Come per ogni eroina delle serie TV che si rispetti, il personaggio della Heigl faticherà a bilanciare lavoro e vita privata. La serie viene descritta da più parti come un incrocio tra Scandal e The West Wing ed è stata sviluppata da Alexi Hawley, sceneggiatrice di The Following.

    “Mi sono appassionata a questo progetto dal momento in cui mi è stato sottoposto, più di un anno fa“, ha dichiarato la Heigl. “La storia non solo è avvincente e intelligente, ma getta uno sguardo dietro le quinta della CIA in un modo che non si è mai visto prima al cinema o in televisione… Insieme con la nostra eccelsa sceneggiatrice Alexi Hawley, sono convinta che faremo della grande televisione“.

×