Canzoni più belle e sottovalutate di Sanremo

  • Carmen Consoli a Sanremo con Battiato
  • Sono tante le canzoni sottovalutate del Festival di Sanremo, quelle che avrebbero meritato una considerazione e un posizionamento migliore, se non addirittura la vittoria. Tra queste rientrano ad esempio “Destinazione paradiso” di Gianluca Grignani, “Amore di plastica” di Carmen Consoli, “La terra dei cachi” di Elio e le storie tese, “Sempre” di Lisa, “Replay” di Samuele Bersani, “Nessuno tocchi Caino” di Enrico Ruggeri e Andrea Mirò e “Il solito sesso” di Max Gazzè.

×