Verissimo, Salvatore Esposito confessa: “E’ stato come la fine di un matrimonio”

Simonetta Viola
  • Uomini e Donne, Isola dei famosi
  • Autrice esperta di fiction e serie tv
08/01/2022
Verissimo, Salvatore Esposito confessa: “E’ stato come la fine di un matrimonio”

Salvatore Esposito ospite a Verissimo di Silvia Toffanin parla del suo addio a Gomorra: “E’ stato come la fine di un matrimonio”

Tra i tanti illustri ospiti di Silvia Toffanin nella puntata di Verissimo di sabato 8 Gennaio 2022 vi è stato anche Salvatore Esposito. Il Gennaro Savastano di Gomorra, infatti, ha avuto modo di svelare qualcosa in più riguardo la sua vita privata e professionale. Proprio in merito al suo successo con Gomorra, l’attore, alla domanda della conduttrice su come si sentisse relativamente alla fine della serie, ha così dichiarato: “E’ stato come la fine di un matrimonio.” Salvatore Esposito ha specificato d’aver provato molto dispiacere per la fine di un’era come quella che ha visto Gomorra protagonista della tv italiana. Tuttavia, ha anche precisato che quella fine per lui è stato un vero e proprio nuovo inizio. Ha, infatti, colto l’occasione per parlare della straordinaria carriera che ormai da anni lo vede il protagonista indiscusso sia in Italia che in America.

Verissimo, Salvatore Esposito parla del suo libro “Lo sciamano” con Silvia Toffanin

Tra i tanti successi ripercorsi durante l’intervista di Silvia Toffanin a Verissimo, Salvatore Esposito ha avuto modo anche di presentare il suo nuovo libro. L’interprete di Gennaro Savastano di Gomorra ha, infatti, spiegato di cosa tratta il suo ultimo successo. “Lo sciamano” racconta di Christian Costa, un profiler esperto di crimini. Negli uffici dell’Interpol, dell’FBI o di Scotland Yard è conosciuto come “lo sciamano” a causa della sua poco ortodossa metodologia investigativa. Un giovane ruvido e scontroso, ma assolutamente infallibile nel suo lavoro. E per quanto riguarda la perfezione ed il successo lavorativo Christian Costa non poteva assolutamente discostarsi dallo scrittore che gli ha dato vita: Salvatore Esposito.

Salvatore Esposito ospite a Verissimo ricorda i suoi esordi e la sua giovinezza

Infine, Salvatore Esposito ha avuto modo di ricordare i suoi esordi ma soprattutto la sua giovinezza durante il programma tv condotto da Silvia Toffanin, Verissimo. Il bravissimo attore, ad oggi conosciuto e apprezzato anche in America, ha infatti spiegato che la sua carriera da attore è iniziata quando aveva 24 anni. Salvatore Esposito ha raccontato, infatti, che una sera tornò a casa e disse alla sua famiglia che era arrivato il momento di realizzare il suo sogno: fare l’attore. Il giovane interprete ha lasciato infatti il cosiddetto “posto fisso” con non poche problematiche. Infatti, quello stipendio in quegli anni era molto importante per la famiglia come ha ricordato l’attore che ad oggi ha avuto modo di collaborare con registi del calibro di George Ridley Scott o Steven Spielberg.