Verissimo, il dolore di Anna Safroncik: “Mio padre ha temuto di morire”

Simonetta Viola
  • Uomini e Donne, Isola dei famosi
  • Autrice esperta di fiction e serie tv
04/03/2022
Verissimo, il dolore di Anna Safroncik: “Mio padre ha temuto di morire”

Anna Safroncik racconta a Verissimo il dolore per la disavventura di suo padre

Nella puntata di Verissimo che andrà in onda sabato 5 Marzo, Silvia Toffanin intervisterà Anna Safroncik. La donna avrà modo di raccontare la paura che ha sentito per suo padre. L’uomo, infatti, quando è stato proclamato lo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina, si trovava proprio a Kiev. La donna, visibilmente provata, per la situazione alquanto complicata, infatti, ammetterà che rivedere suo padre vivo dopo il serio rischio di vita in cui si è trovato è stato uno dei momenti più emozionanti della sua vita. Le dichiarazioni dell’attrice: “L’abbraccio con mio padre è stato uno dei più belli della mia vita.” Inoltre, parlerà di quanto sia stato difficile per il padre e di conseguenza per la popolazione ucraina scappare da uno scenario di guerra come quello che in questo momento anima l’Europa. La donna avrà anche modo di chiarire come i popoli russi ed ucraini in realtà siano molto vicini, tanto da definirli popoli fratelli.

Verissimo, Anna Safroncik ammette su suo padre: “Non voleva andarsene”

Inoltre, secondo le anticipazioni ufficiali, Anna Safroncik ha avuto modo di raccontare nel salotto di Silvia Toffanin, Verissimo, come il padre sia dovuto scappare dalla guerra. Le sue parole in merito: “Abbiamo vissuto il dramma di far scappare mio papà da un Paese bombardato. È partito lunedì scorso, da Kiev, in treno, dopo essere stato tutto il giorno in stazione. Lui non voleva andarsene, aveva paura di lasciare la sua casa.” E ancora: “È scoppiato tutto all’improvviso, in maniera così violenta e inattesa. È incredibile. Passeggiare per Kiev era come camminare a Milano. Sono sotto shock perché non mi sarei mai aspettata una cosa del genere. Non mi vengono le parole, non ho nemmeno più le lacrime.”

Anna Safroncik racconta a Verissimo le difficoltà vissute dal padre per scappare dalla guerra

Infine, Anna Safroncik ha avuto modo di raccontare sia come il padre abbia avuto seriamente paura di morire nell’odissea che l’ha portato fuori dall’Ucraina, sia quanto i popoli russo e ucraino siano vicini. Le dichiarazioni dell’attrice: “Una cosa di cui nessuno parla è il freddo terribile, che è il primo nemico da combattere. Adesso in Ucraina di notte si congela: si arriva a meno 15 gradi. Mio papà, che è stato al gelo per quattro ore, ha temuto di morire di polmonite.” E ancora sui popoli in battaglia adesso: “Tutte le persone che conosco parlano russo, molti ucraini hanno conoscenti sul confine. Russi e ucraini non si vogliono combattere. Fino a qualche anno fa eravamo fratelli, andare da Mosca a Kiev era come viaggiare da Milano a Roma. Poi, per colpa di una propaganda schifosa, ci hanno messo uno contro l’altro ma non vogliamo la guerra.” Per chi si fosse perso le anticipazioni forniamo un breve riassunto di tutti gli ospiti di questo fine settimana a Verissimo.