Vanessa Incontrada senza freni su Giorgia Meloni: “Sembra un politico del 1920”

Gianluca Di Fuccia
  • Esperto di Oggi è un altro giorno
07/09/2022
Vanessa Incontrada senza freni su Giorgia Meloni: “Sembra un politico del 1920”

L’attrice spagnola contro la posizione conservatrice della deputata: “Mi fa paura”

In un’intervista al Corriere della Sera, Vanessa Incontrada si è espressa senza riserve contro Giorgia Meloni. La conduttrice, in occasione delle elezioni politiche italiane 2022 ha preso una posizione davvero forte nei confronti della leader di Fratelli D’Italia mostrandosi in pieno disaccordo sia con la personalità che col programma politico di quest’ultima. L’attrice spagnola non ha usato giri di parole per affermare il suo disprezzo verso la posizione conservatrice della Meloni che secondo lei sembra essere molto vicina a Vox, un partito politico spagnolo di estrema destra: “Da una donna io mi aspetto libertà, apertura mentale, invece sento discorsi che me la fanno sembrare un politico del 1920.″

Vanessa Incontrada, in difesa dei diritti e della libertà del mondo moderno: “Piu’ apertura mentale”

Parole durissime e dirette quelle dell’attrice spagnola che ha continuato ad inveire ardentemente contro la deputata nel corso dell’intervista, lasciando trapelare un astio profondo per la linea di pensiero di Giorgia Meloni, talmente antica e retrograda da spaventare le nuove generazioni e nettamente in contrasto con l’evoluzione del mondo moderno. Vanessa Incontrada sulla base di queste considerazioni ha così dichiarato: “Io credo anche nelle regole, ci devono essere, ma su certi temi — l’aborto, l’inseminazione artificiale, l’adozione, le famiglie che non devono essere per forza uomo-donna — dovremmo essere già avanti, invece percepisco che con un politico come lei retrocediamo. E mi spaventa. Vorrei ascoltare parole di libertà, non solo libertà di parola.”

Dopo le critiche, in arrivo una stagione piena di sorprese per la conduttrice: partirà del Tim Music Awards

Proseguendo poi con l’intervista, Vanessa Incontrada ha spostato la sua attenzione sul mondo della televisione, e in maniera particolare sul rapporto con i colleghi, un’azione che l’ha di certo addolcita dopo le aspre critiche rivolte alla leader di Fratelli D’Italia. Per l’attrice spagnola infatti si prospetta una ricca stagione televisiva a cominciare dal Tim Music Awards, in onda il 9 e il 10 settembre su Rai Uno, che condurrà insieme a Carlo Conti. Successivamente, tornerà ad Ottobre anche dietro al bancone di Striscia La Notizia, insieme ad Alessandro Siani e sul palco di Zelig insieme allo storico collega Claudio Bisio. Vanessa, ha poi concluso soffermandosi su quanto sia entusiasta di prendere parte all’evento musicale insieme a Conti: “E’ un palco su cui sono a mio agio, sono una festa, non li vivo come l’Oscar della musica, come una gara rigorosa, ma come un premio a chi ha venduto di più. Tra me e Carlo Conti, si è istaurato un rapporto speciale, lui non è abituato alla coppia, di solito conduce da solo, ma abbiamo trovato un’alchimia magica”.