Uomini e Donne, Riccardo sconvolge il pubblico: “Se ci faremo del male pazienza”

Simonetta Viola
  • Uomini e Donne, Grande Fratello
  • Autrice esperta di fiction e serie tv
19/04/2022
Uomini e Donne, Riccardo sconvolge il pubblico: “Se ci faremo del male pazienza”

Escono di nuovo insieme il cavaliere e la dama del dating show di Maria De Filippi: cos’è successo

Nella puntata di oggi, martedì 19 Aprile, di Uomini e Donne Gloria ha subìto un brutto colpo da Riccardo Guarnieri. Dopo la fine della loro conoscenza nella scorsa puntata i due si sono seduti a centro studio dicendo che si erano rivisti e sembrava volessero riprovarci. Dopo aver raccontato la loro uscita in cui i due si sono baciati lo stesso cavaliere ha detto delle frasi per cui sembrava che ci volessero riprovare. Ha, infatti, affermato: “Se ci faremo del male pazienza.” Questo ha fatto pensare a tutto lo studio che fosse ufficiale un riprovarci dei due. Tuttavia, sconvolgendo tutti dopo un video di grossa intimità con Ida Platano, il cavaliere ha affermato che con Gloria non volesse più continuare la conoscenza. Questa incoerenza ha scatenato le critiche di tutto lo studio a partire dalla bionda opinionista per finire con Armando Incarnato.

Tina Cipollari furiosa con Riccardo Guarnieri si scaglia contro di lui

Le affermazioni del cavaliere pugliese, soprattutto dopo il video che ha fatto pensare ad un ritorno di fiamma, hanno mandato in visibilio tutto lo studio. La bionda opinionista poi, molto innervosita dall’incoerenza del protagonista, si è scagliata con veemenza contro di lui. A cercare di calmare gli animi ci ha pensato Gianni Sperti senza, tuttavia, un riscontro positivo. L’opinionista, in vena di nomignoli, ha dato un soprannome anche al cavaliere chiamandolo “Riccardino pane e vino”. A questo, tuttavia, il cavaliere ha risposto con una risata e facendo finta di nulla.

Gloria si innervosisce con il cavaliere e si risiede mandandolo a quel paese

Nonostante la bella uscita ed il bacio scattato tra i due, il cavaliere pugliese ha sottolineato come non volesse approfondire la conoscenza con la dama romana. Sbigottita dalle sue parole, in quanto aveva capito tutt’altro, la donna molto innervosita si è alzata e si è andata a sedere. Una volta seduta ha anche mandato a quel paese il cavaliere pugliese accusandolo di falsità. Tutto lo studio le ha fatto eco applaudendola e a quel punto, dopo la spiegazione di Ida Platano, lo stesso ha ammesso che probabilmente si era espresso male ma che comunque non aveva alcuna intenzione di continuare la conoscenza. Ha spiegato che l’attrazione fisica rimane, ma oltre a quello non vedeva null’altro.