Un posto al sole, Patrizio Rispo e il suo dramma: “Convissuto con i tumori”

Simonetta Viola
  • Uomini e Donne, Isola dei famosi
  • Autrice esperta di fiction e serie tv
26/03/2022
Un posto al sole, Patrizio Rispo e il suo dramma: “Convissuto con i tumori”

Patrizio Rispo, Raffaele Giordano di Un posto al sole, parla della malattia che l’ha colpito

Un posto al sole è la soap italiana per eccellenza che da anni catalizza l’attenzione dell’affezionato pubblico di Rai3. Con le sue avventure Raffaele Giordano, il portiere di Palazzo Palladini, ha attratto molti consensi nel pubblico. Patrizio Rispo che lo interpreta da anni è molto legato alla soap di successo della televisione pubblica. Tuttavia, l’attore ha attraversato un momento molto difficile nella sua vita in cui ha dovuto convivere con dei tumori che hanno debilitato il suo corpo. Intercettato dai microfoni di Gianni Ruggio per il magazine DiPiù Tv, il 65enne ha così raccontato: “Ho convissuto con i tumori fino a quando mi hanno parlato di un nuovo tipo di intervento con una macchina a ultrasuoni. In pratica un raggio di ultrasuoni focalizzato sulle cellule malate, le distrugge senza rischi.” Tuttavia, prima di approdare questa soluzione l’uomo ha vissuto momenti drammatici.

Un posto al sole, Patrizio Rispo racconta perchè non ha subìto l’intervento per l’asportazione del tumore

Il racconto più duro e crudo Patrizio Rispo, Raffaele Giordano in Un posto al sole, l’ha fatto parlando della motivazione che non gli ha permesso di subire un intervento per l’asportazione del tumore alla prostata. L’attore ha raccontato che proprio pochi istanti prima di entrare in sala operatoria i medici dell’ospedale l’hanno informato di un blackout nel nosocomio che non gli permetteva di gestire l’operazione. L’uomo, intercettato dai microfoni di DiPiù Tv, su quell’episodio ha aggiunto: “Io lo interpretai come un segno dal cielo, un segno mandatomi da mia madre che all’epoca avevo perso da poco. Sì, per me lei non voleva che mi operassi e così me ne tornai a casa.”

Patrizio Rispo, Raffaele in Un posto al sole, lancia un appello

Infine, intercettato dai microfoni del magazine DiPiù Tv, Patrizio Rispo ha colto l’occasione per lanciare un appello a tutti i suoi fan ed al pubblico italiano che legge il giornale. L’uomo, fortemente provato dalla sua esperienza, ha chiesto una maggiore attenzione su temi così delicati come quelli che riguardano la salute. Le sue parole: “Fate i controlli della prostata, specie dopo i cinquant’anni di età. La prevenzione è l’unica grande difesa contro molte malattie. Io mi reputo fortunato se oggi racconto come è andata.” Per chiunque si fosse perso le ultime puntate in cui Raffaele vive contrastanti vicissitudini forniamo un breve riassunto.