Terra amara anticipazioni oggi 22 gennaio: Hakan corre un grosso rischio

Giulia Tolace
  • Esperta della soap Terra Amara
  • Autrice esperta di fiction italiane come I bastardi di Pizzofalcone
22/01/2024
Terra amara anticipazioni oggi 22 gennaio: Hakan corre un grosso rischio

Hakan Gumusoglu rischia di essere scoperto

Nella nuova puntata della soap turca, in onda oggi pomeriggio, il finto Mehmet Kara rischierà di insospettire Zuleyha circa la sua vera identità. Il tutto accadrà in attesa delle indagini sull’omicidio di Umit. Le anticipazioni della puntata di Terra amara di lunedì 22 gennaio svelano che Gumusoglu e Zuleyha passeranno molti momenti insieme e il loro rapporto crescerà ancora di più. Il momento più romantico riguarda quando i due andranno a fare una cavalcata in riva al mare. Se da una parte però i due protagonisti si uniranno e saranno sempre più vicini, dall’altra Gumusoglu rischierà di far saltare la sua copertura quando dirà alla donna di aver studiato a Berlino. Si tratta del luogo in cui anche Demir ha studiato e che insospettirà Zuleyha. Quest’ultima però verrà rassicurata dall’uomo che gli dirà di aver sbagliato e di aver studiato a Istanbul.

I due soci di Terra amara ai ferri corti

L’arrivo del papà di Umit a Cukurova e la conseguente riapertura del caso stravolgerà sempre di più gli equilibri di tutti i personaggi principali della soap. E proprio in merito a questi eventi avverrà la fine dell’amicizia e degli accordi tra Hakan e Abdulkadir con il primo che finalmente capirà che il secondo non è un vero amico. Nel dettaglio nella puntata di oggi Gumusoglu chiederà al suo socio di dargli la pistola con la quale Zuleyha aveva ucciso Umit. La risposta sarà però negativa in quanto Abdulkadir porrà una condizione precisa: gli darà la pistola solo se lui in cambio gli vende le sue quote azionarie della Holding Yaman. Se da una parte Gumusoglu risponderà negativamente ad Abdulkadir in merito alla cessione delle quote dall’altro non sa che proprio quest’ultimo è pronto a consegnare la pistola al Procuratore.

Hakan in crisi: deve salvare la donna che ama

Riuscirà il finto Mehmet Kara a trovare una soluzione per Zuleyha dopo il ricatto di Abdulkadir evitando il carcere alla donna che ama? La risposta è sì. Inizialmente però la protagonista di Terra amara vivrà momenti difficili perché quando verrà ritrovata l’arma del delitto sa bene che per lei è la fine.

Chi ovviamente approfitterà subito di tutta questa complicata situazione, intanto, sarà Betul che potrà fare ciò che vuole alla Holding Yaman. La donna continuerà poi i suoi piani con Abdulkadir. Quest’ultimo la inviterà infatti a dire al Procuratore alcune frasi compromettenti sentite da Zuleyha mentre parlava con Fikret.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook per saperne di più.