Suor Cristina di The Voice 2, in arrivo un tour mondiale sotto l’egida di Universal?

Pubblicato da Fulvia Leopardi Venerdì 4 aprile 2014

Suor Cristina di The Voice 2 avrà un suo tour mondiale? Il successo riscosso dalla suora è indubbio, e secondo Leggo, la Universal starebbe pensando – a prescindere da come finirà il percorso nel talent show – di portarla in tournee.

Un tour mondiale per suor Cristina: l’indiscrezione è del giornale Leggo, secondo cui la Universal, casa discografica che detiene i diritti sui concorrenti del programma, starebbe già pensando ad un tour della cantante. Certo, il successo di oggi non è detto che duri anche domani, ma di certo una suora in tournee come Shakira o Katy Perry avrebbe un bel potenziale di notiziabilità.

Universal sarebbe interessata ad una serie di concerti a prescindere dal successo nel talent show, che sembra comunque assicurato: come spiega ad Aleteia Padre Raffaele Giacopuzzi, direttore del Good News Festival in onda su Tv 2000, in cui suor Cristina aveva cominciato a farsi notare: “Sono stato contattato dagli autori (di The Voice) e mi è stato proposto di chiamarla e convincerla a iscriversi“.

Fortunatamente, per il programma e per Cristina, “le Orsoline (l’ordine della religiosa, ndr), gestendo questa accademia di artisti cristiani, dove lei stessa è cresciuta e ha maturato addirittura la sua vocazione, sono state fin dall’inizio propense a farla partecipare“.

Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 4 aprile 2014.

Suor Cristina di The Voice 2, spunta Lucio, l’ex fidanzato – e si apre il ‘giallo’ dei voti

Suor Cristina ha monopolizzato la penultima puntata di The Voice e anche i giorni successivi, ma lo sapevate che prima di diventare suora, la nostra aveva un fidanzato? A rivelarsi lo stesso giovane, venticinquenne come la suora, che si è confessato al magazine DiPiù.

L’ex fidanzato di Suor Cristina di The Voice si chiama Lucio, è stato il primo e unico fidanzato di Suor Cristina: i due si sono conosciuti da bambini, a otto anni facevano i chierichetti e piano piano l’amicizia è diventata qualcosa di più: “Il nostro sentimento è cresciuto con noi, un po’ alla volta, e non c’è stato bisogno di aggiungere parole a quello che sentivamo l’uno per l’altra“, spiega a DiPiù, confermando la relazione: “Sì, suor Cristina e io siamo stati fidanzati: erano i tempi in cui io studiavo al liceo e lei studiava ragioneria. Ma non vorrei parlare adesso di cose che potrebbero portare scompiglio nella sua vita, anche se il sentimento c’è stato. E lo so che vuole chiedermi del primo bacio. Diciamo che non me lo ricordo, che non mi va di ricordarmelo“.

Tra le cose che lo attrassero del futuro fenomeno televisivo – che ha meritato persino una citazione da Whoopy Goldberg: “Il fatto che fosse una persona con cui era molto facile parlare, una confidente attenta, mi colpì. Tuttora è una che sa dare il consiglio giusto, è sempre stata così. Cristina – aggiunge – ha finalmente realizzato il suo sogno, ha trovato il successo che ha sempre cercato. E quando i giudici l’hanno vista e ascoltata, secondo me non sono rimasti senza fiato solo perché è una suora: sono rimasti senza fiato soprattutto perché ha una voce meravigliosa“.

E intanto si apre il ‘giallo’ dei voti: secondo DiPiù, il 29 luglio Suor Cristina – che si è definita “una suora verissima” – dovrà confermare i suoi voti di castità, di povertà e di obbedienza, ma non è chiaro se la notizia sia confermata o se invece il magazine sia incorso nell’errore di prendere una vecchia intervista (del 2013) del sito credere.it (magari tornata d’attualità in questi giorni con lo ‘scoppio’ della popolarità della religiosa): sia DiPiù che il sito indicano come data dei voti quella del 29 luglio, con la differenza che per il magazine è il 29 luglio del 2014, e per il sito il 29 luglio del 2013 (ad Assisi).