Studio Battaglia, incredibile: l’ha fatto Lunetta Savino durante le riprese

Giulia Tolace
  • Esperta di Amici e Verissimo
  • Autrice di fiction italiane, serie francesi e turche
13/03/2022
Studio Battaglia, incredibile: l’ha fatto Lunetta Savino durante le riprese

Lunetta Savino è la protagonista della fiction Studio Battaglia su Rai1: per prepararsi ha preso lezioni da un avvocato!

Una nuova fiction è pronta a sbarcare su Rai1. Dal titolo Studio Battaglia la fiction racconterà il mondo degli avvocati, tra casi legali e vicende personali. La protagonista è Marina Battaglia, interpretata da Lunetta Savino, avvocato squalo che ha cresciuto tre figlie da sola. L’attrice in attesa del debutto si è raccontata sul settimanale Di Più Tv. Qui ha raccontato tutto il lavoro fatto per questo ruolo, tra cui aver lavorato sull’accento per renderlo più nordico. La serie infatti è ambientata a Milano. Ma il vero impegno è stato prendere lezioni da un avvocato vero durante le riprese! Lunetta Savino racconta: “Sono andata da una mia amica, un celebre avvocato matrimonialista. Le ho fatto un sacco di domande […] e mi sono fatta spiegare tutto, anche gli aspetti più tecnici”.

Lunetta Savino e l’incontro con Massimo Ghini: “E’ come se il tempo non fosse mai passato”

Nel cast di Studio Battaglia c’è anche Massimo Ghini che interpreta Giorgio l’ex marito di Marina Battaglia. L’uomo ha lasciato la donna e le figlie circa 25 anni fa ed è completamente sparito. Nella prima puntata di Studio Battaglia l’uomo tornerà e scombussolerà gli equilibri di Marina e delle sue tre figlie. Per Lunetta Savino non è la prima volta sul set con l’attore. Lei e Massimo Ghini avevano lavorato insieme anni fa nella serie “Raccontami”, poi da lì non si sono più visti. Sul loro ritrovarsi Lunetta racconta: “E’ stato un immenso piacere. E’ come se il tempo non fosse mai passato. Sul set abbiamo ritrovato subito la stessa intesa e ci siamo divertiti a ricordare i vecchi tempi”.

Studio Battaglia: Marina è come Meryl Streep de Il diavolo veste Prada

Infine nel corso dell’intervista Lunetta Savino ammette che aspettava da tanto un ruolo come questo. La sua Marina Battaglia viene descritta come una donna forte e determinata, con grande successo nel lavoro, e brava a nascondere le fragilità. Poi la Savino conclude: “Mi ha ricordato il personaggio di Meryl Streep nel celebre film Il diavolo veste Prada”.