Storie Italiane, il racconto drammatico di Carolina Marconi: “Non solo il cancro…”

Marinella Aiello
  • Esperta di Grande Fratello, Reality Show
  • Autrice di gossip e personaggi tv
10/02/2022
Storie Italiane, il racconto drammatico di Carolina Marconi: “Non solo il cancro…”

Carolina Marconi ha raccontato a Storie Italiane che oltre al tumore ha sconfitto anche il covid

Da qualche tempo Carolina Marconi è tornata sotto la luce dei riflettori. Purtroppo, però, questo è successo a causa di un tumore che l’ha colpita e contro il quale ha combattuto duramente. La showgirl ha deciso di raccontare la sua storia anche per sensibilizzare la gente a prevenire queste malattie con controlli periodici. Come se ciò non bastasse, Carolina Marconi ha contratto negli ultimi giorni anche il covid ma questa mattina parlando con Eleonora Daniele  a Storie Italiane ha rivelato: “Meno male che avevo la terza dose di vaccino. Mi sentivo protetta“.

Storie Italiane, Carolina Marconi ora sta meglio ma ha vissuto giorni difficili dopo aver contratto il covid

Nonostante abbia rispettato scrupolosamente tutte le regole anticovid, Carolina Marconi ha contratto il virus e non riesce ancora a capire come. Sempre a Storie Italiane ha raccontato di come abbia avuto febbre mal di gola e tosse pur risultando negativa a ben 4 tamponi. Solo con la quinta verifica ha avuto la conferma di essere positiva. Nelle sue parole si capisce quanto questi giorni l’abbiano provata: “Ti dico la verità… Ho avuto paura” rivela Carolina Marconi alla Daniele perché ho appena finito la chemio e ho le difese immunitarie basse”. Una situazione non facile quella affrontata dall’attrice venezuelana, ma sembra che il peggio sia alle spalle e sabato si sottoporrà al tampone di controllo per sapere se si è negativizzata.

L’appello di Carolina Marconi lanciato dai microfoni di Storie Italiane: “Vaccinatevi! il vaccino salva la vita!”

Più volte Carolina Marconi ha ribadito quanto aver completato il ciclo vaccinale l’abbia aiutata in questi giorni di fase acuta del virus. Non ha nascosto nemmeno di aver avuto paura quando è arrivato per lei il momento del vaccino: “Anche io otto mesi fa, prima di fare la chemio, ho avuto paura quando il medico mi ha detto che dovevo essere vaccinata. In quel momento non avevo scelta, dovevo vaccinarmi, ma è la cosa migliore che ho fatto!“.