Stefano Bettarini si scaglia di nuovo contro il GF Vip: “Mi vergogno per voi”

Alessio Severo
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Isola dei Famosi, La Pupa e il Secchione, Temptation Island, reality, sport, programmi tv e gossip
  • 29/11/2022
    Stefano Bettarini si scaglia di nuovo contro il GF Vip: “Mi vergogno per voi”

    L’ex concorrente contro il reality condotto da Signorini: la causa è Ginevra Lamborghini

    Ieri sera è andata in onda un’altra puntata del Grande Fratello Vip che ha destato molto scalpore e interesse per i pesanti scontri tra gli inquilini e in studio. Da quando Alfonso Signorini ha detto la scorsa edizione che il programma sarebbe statopiù flessibile punendo meno severamente alcuni comportamenti, diversi ex concorrenti espulsi delle passate edizioni si sono a più riprese scagliati contro il conduttore e il programma, tra cui lo stesso Bettarini e Salvo Veneziano. Alla notizia della presenza in studio di Ginevra Lamborghini, espulsa dal programma per una frase che incitava al bullismo ai danni di Marco Bellavia, e soprattutto per i continui confronti della donna con alcuni inquilini della Casa, come Antonino Spinalbese, Oriana Marzoli e Antonella Fiordelisi, l’ex calciatore non ci ha visto più e ha voluto sfogarsi sui social.

    Stefano Bettarini ci va ancora giù pesante contro il programma: “Due pesi e due misure”

    L’ex marito di Simona Ventura è tornato ad andarci giù molto pesante nelle ultime ore, non sopportando le diversità di trattamento da edizione a edizione: “Ulteriore affondo. La produzione e il GF Vip si assumano la responsabilità di questa complicità. Hanno promosso e spinto chi il bullismo lo ha promosso più volte.  Altro schiaffo a chi la violenza la combatte. Elogiamo chi la violenza l’ha promossa. Queste le conseguenze? Mi vergogno per voi. Due pesi e due misure. Non è tanto triste chi ti dice una menzogna ma chi, dopo che lo scopri, nemmeno si vergogna. Eliminati in studio e ritorno in casa a più riprese”. Bettarini non accetta il fatto di essere stato espulso qualche edizione fa dal programma per un intercalare usato senza cattiveria non offendendo nessuno, mentre da due anni il GF Vip lascia passare molto e quei pochi squalificati vengono accolti in studio e interpellati, mentre anni fa non potevano neanche metterci piede.

    Salvo Veneziano e la similitudine pesante contro il GF Vip: “Noi trattati come gli ebrei”

    Alla notizia di un nuovo confronto di Ginevra Lamborghini con Antonino Spinalbese e altri inquilini della Casa nella puntata di ieri del Grande Fratello Vip, è esplosa nuovamente la rabbia anche di Salvo Veneziano, altro ex concorrente espulso, il quale ha ribadito che non ce l’ha con i singoli concorrenti, ma va contro il conduttore e un sistema sbagliato.

    Poche ore prima della diretta, Salvo ci ha tenuto a ribadire la sua, sorprendendosi per il bel trattamento riservato agli squalificati il giorno d’oggi mentre prima venivano messi in croce: “Non attacco i concorrenti, ma il sistema. Io sono molto inca**** da tre anni, è una questione di figli e figliastri. Il problema è la differenza. Da essere più flessibili a diventare totalmente sordi è un’altra cosa. Siamo partiti da essere paladini a stare zitti. A loro li bloccano quando stanno per dire cose che non vanno bene, a noi invece ci facevano finire il discorso. La Lamborghini sta in studio per il cognome. La legge non è uguale per tutti. Io, Bettarini e altri siamo stati trattati da ebrei”. Parole pesanti contro il programma che continua a suscitare polemiche e discussioni sui social.