Soleil Sorge a cuore aperto sul suo passato: “Le pu***ne non vincono mai”

Gianluca Di Fuccia
  • Esperto di Gossip e Attualità
19/11/2022
Soleil Sorge a cuore aperto sul suo passato: “Le pu***ne non vincono mai”

Soleil Sorge, la debolezza venuta a galla per via di un episodio spiacevole con un’altra donna

In una lunghissima intervista realizzata per il settimanale Chi, la modella ha avuto modo di raccontare a tutti come è arrivata a voler dare alle stampe il suo libro, intitolato Manuale di una stronza. Un testo, che oltre ad essere pieno zeppo di consigli motivazionali è stracolmo di pensieri ed episodi della sua vita che l’hanno portata a diventare la persona che è oggi. Uno tra questi, si affaccia proprio su un retroscena del suo passato. Soleil Sorge, in una delle confessioni a cuore aperto, ha parlato della sua debolezza, venuta a galla in un’occasione ben precisa in cui si è abbassata ai livelli di un’altra donna, per vendicarsi: “L’ex fidanzata di un ragazzo che ho frequentato, quando è tornata insieme a lui ha detto, riferendosi a me ‘Le pu***ne non vincono mai’, così sono uscita di nuovo con questo ragazzo e dopo essere finiti a letto, ho spedito a lei una foto di noi due con scritto ‘Le pu***ane  non vincono mai. Olio su tela’.” Un errore che oggi, la modella con tanta ironia ha riconosciuto essere tale.

La modella presenta la struttura del suo manuale dato alle stampe: “E’ diviso in dieci comandamenti”

Nel corso dell’intervista, Soleil Sorge ha dichiarato di aver fatto della sua capacità di reagire alle prove a cui la vita ti sottopone, una vera e propria virtù. Divenuta celebre per la sua diatriba amorosa con Alex belli e Delia Duran, che la modella ha definito nel suo libro, una vera è propria farsa, architettata in maniera dettagliata da questi ultimi due. Soleil ha definito Alex Belli, senza nominarlo, un vero e proprio maestro circense e il suo piano con Delia Duran, un’ignobile strategia. Il manuale è diviso in dieci comandamenti e la modella ha dichiarato che il suo intento è essere provocatorio nei confronti di chi giudica un titolo dalla copertina e nasce proprio dalla voglia di analizzare la figura, tanto discussa, della str***a, odiata e acclamata allo stesso tempo nel corso della storia.

Soleil Sorge come Sun Tzu: “Devi saperti difendere ma anche attaccare”

La modella ha comparato il suo libro ad un vero e proprio manuale di strategia, un testo che insegna non solo a saper attaccare ma soprattutto a sapersi difendere, proprio come Sun Tzu, autore del trattato L’arte della guerra. Soleil Sorge, a tal proposito ha espresso una locuzione latina dello scrittore romano Vegezio: “I latini dicevano ‘Si vis pacem, para bellum’, se vuoi la pace, prepara la guerra. Non voglio insegnare nulla ma invitare a riflettere anche sui temi di attualità. come l’inclusione o l’odio social, vissuto in prima persona.”

Soleil, ha concluso dando una spiegazione al suo sguardo da resting bitch face: “Tradotto sarebbe, ‘la faccia da stronza a riposo’, la mia espressione quando sono presa dai miei pensieri.”