Selvaggia Lucarelli, parole al veleno per Salmo sui social: “Schifosa e…”

Graziamaria Franchini
  • Esperta di personaggi tv e di gossip
04/07/2022
Selvaggia Lucarelli, parole al veleno per Salmo sui social: “Schifosa e…”

Selvaggia Lucarelli inviperita: la risposta immediata accusa pesantemente il rapper

Guerra su Instagram fra Selvaggia Lucarelli e Salmo: tra i due sono volate parole al vetriolo che hanno lasciato tutti quanti a bocca aperta. Selvaggia Lucarelli è nota nel mondo spettacolo per essere una donna senza peli sulla lingua, ma stavolta Salmo ha davvero gettato benzina sul fuoco. Il rapper è tornato a parlare del concerto abusivo tenutosi la scorsa estate, organizzato gratuitamente in Sardegna, per sostenere gli abitanti della regione colpita da incendi e pare senza rispettare alle lettera le norme di sicurezza anticovid, La Lucarelli si era quindi espressa duramente nei suoi confronti, accostandosi ad un coro di voci che comprendevano anche Fedez e Alessandra Amoroso. In pratica Salmo ha descritto il 2021 come l’anno più difficile per lui, citando il controverso concerto abusivo e quando qualcuno ha chiesto di cosa si trattasse, lui ha replicato in maniera sibillina con: Chiedi a Selvaggia Sucarelli, storpiando il nome della giornalista con un doppio senso che la ha fatta infuriare.

Salmo non si lascia intimorire dalla giornalista che lo definisce senza cervello

Questa è stata la risposta infuocata della Lucarelli: Non conosco Salmo, lo ritengo anche bravo. Un anno fa mi ero permessa di dire che il suo concerto ad Olbia fatto senza autorizzazioni, con una pandemia che faceva ancora molte vittime, era stato un errore. Non ha mai risposto nel merito, ma perfino a distanza di tempo, la schifosa battuta sessista storpiando il mio cognome come l’hater medio non ha saputo tenersela. Seguono migliaia di like e “Ahaha”. Avanti così. Forse tra due millenni i maschi riusciranno a rispondere a una donna guardando oltre il proprio pisello. Forse. Insomma, Selvaggia Lucarelli avrebbe accusato Salmo e i fan che lo hanno sostenuto nella sua “battuta”, ritraendoli come degli uomini che non sono capaci di ragionare usando il cervello, sottolineando anche che il cantante non ha risposto a tempo debito, quando la questione del concerto abusivo era stata debitamente sollevata, ma esprimendosi con uno stupido insulto solo un anno dopo.

Presunto sessismo: il popolo dei social  si schiera dalla parte della Lucarelli

Fioccano quindi le accuse di sessismo e in molti hanno preso le parti della Lucarelli, in quanto Salmo avrebbe sbagliato due volte: non solo tenendo un concerto che non ha rispettato lo stato di pandemia, ma scagliandosi in maniera meschina contro la giornalista. Eppure, non contento, Salmo non si è fermato qui ed ha ribattuto con: Non piangere Selvaggia. Mi hanno storpiato il cognome mille volte. Per favore falla finita con sta roba del sessismo che non c’entra nulla. Il vittimismo da opinioninstagram è passato ormai. Forse. Insomma, fra le righe il rapper la ha accusata di essere una sorta di oca giuliva che non riesce a trattenersi dal dire la sua sui social network, tanto è vero che ultimamente ha attaccato anche Barbara d’Urso.