Sanremo, i Jalisse non riescono a digerire l’esclusione: “Vorremmo capire”

Sanremo, i Jalisse non riescono a digerire l’esclusione: “Vorremmo capire”

I Jalisse non riescono a mandare giù la 25esima esclusione dal Festival di Sanremo: “Vorremmo capire perché”

E’ davvero una storia unica nel suo genere quella degli ultimi 25 anni dei Jalisse. Dopo il trionfo sul palco dell’Ariston del 1997, per 25 anni il duo ha continuato a inviare una canzone per le selezioni del Festival di Sanremo per ogni anno, ricevendo sempre la stessa risposta: un secco no. Un no che loro non sanno più spiegarsi. Amadeus ha dato loro l’occasione di riprendersi un po’ di visibilità grazie la partecipazione al programma ‘Ora o mai più’, ma a quanto pare neanche questo è servito a tornare nella competizione che li ha lanciati. Per questo, in un’intervista concessa al periodico Mio, leggiamo un comprensibile sfogo:

Se le nostre canzoni non sono passate un motivo ci sarà stato, ma non ci è dato saperlo. Noi vorremmo capirlo per, eventualmente, poter aggiustare il tiro.

Sanremo 2022, i Jalisse senza rancori verso Amadeus: “Non abbiamo nulla contro di lui”

Nonostante anche lui, allo stesso modo dei suoi predecessori, non li abbiamo voluti a Sanremo, i Jalisse, nell’intervista che hanno concesso al periodico Mio, dimostrano di non nutrire rancori nei confronti di Amadeus. Il loro unico desiderio, come già detto, sarebbe quello di poter venire a conoscenza dei motivi che ci sono dietro a così tante esclusioni:

Non abbiamo nulla contro di lui, anzi capiamo se non ha ritenuti il nostro brano adatto al suo Sanremo né ai due Sanremo precedenti. Ma sono tre su venticinque. E gli altri?

I Jalisse non abbandonano il sogno di tornare al Festival di Sanremo: “Ai rifiuti rispondiamo con la musica”

Di recente, un bravo conduttore ha parlato di un suo possibile esordio a Sanremo. Adesso, invece, i Jalisse fanno sapere ai loro sostenitori di non avere alcuna intenzione di arrendersi:

Ai rifiuti rispondiamo con la musica: non vi libererete così presto di noi.