Sanremo, Amadeus dichiara: “Senza pubblico per Fiorello è una tragedia”

Sanremo, Amadeus dichiara: “Senza pubblico per Fiorello è una tragedia”
-
30/12/2021

Amadeus presenta il suo Sanremo 2022 e svela: “Ho ancora vaghi pensieri sui conduttori”

Fervono i preparativi per la nuova edizione di Sanremo condotta per la terza volta consecutiva da Amadeus. Il conduttore, intercettato dai microfoni di Aldo Vitali per Tv, Sorrisi e Canzoni, ha avuto modo di rilasciare delle dichiarazioni in merito a Sanremo 2022. L’uomo ha, infatti, presentato il nuovo festival e colto l’occasione per parlare sia dei concorrenti in gara che del suo amico e spalla televisiva Fiorello. Nello specifico, il giornalista ha chiesto ragguagli in merito ai papabili conduttori che potrebbero affiancarlo nella conduzione del Festival di Sanremo. Aldo Vitali ha chiesto se Fiorello anche quest’anno sarà presente in qualche puntata o addirittura in tutti gli appuntamenti del Festival. Amadeus ha così risposto: “Ho ancora vaghi pensieri sui conduttori, lo spettacolo attorno alla gara sto cominciando a prepararlo adesso. Ho un quaderno sul quale scrivo tutto, prendo appunti per non dimenticarmi qualche idea che mi viene all’improvviso…” glissando così sulla presenza di Fiorello.

Sanremo, Amadeus su Fiorello “Per lui senza pubblico è una tragedia”

Su insistenza del giornalista di Tv, Sorrisi e Canzoni, il conduttore del Festival di Sanremo Amadeus, risponde quindi alle domande inerenti all’amico Fiorello. Ha, infatti, dichiarato: “Con Fiorello c’è un rapporto speciale, noi non parliamo mai di Sanremo, le sue presenze sono sempre state decise all’ultimo minuto. Quando mancheranno deciderà lui se e quando venire all’Ariston. L’anno scorso è stato eroico: uno come lui, che si nutre del pubblico e prende spunto dalle reazioni della platea, costretto a stare su un palco in un teatro vuoto! Per me, sai, è un problema minore, io posso anche presentare i cantanti e andare avanti. Ma per lui non avere il pubblico è una tragedia!”.

Amadeus risponde alla domanda se questo sarà il suo ultimo Sanremo: “Chissà, non si sa mai”

Infine, nella lunga intervista che Amadeus ha rilasciato a Tv, Sorrisi e Canzoni c’è posto anche per le previsioni sul suo futuro all’Ariston. Il giornalista ha, infatti, chiesto al famoso conduttore Rai se questo sarà l’ultimo Festival di Sanremo che condurrà. Amadeus ha così risposto: “Io dico proprio di sì, vorrei che fosse il mio “triplete”, ma chissà, non si sa mai…”. In attesa di goderci delle nuove e strepitose puntate del Festival di Sanremo non ci rimane che sperare che il successo degli ultimi due anni possa riflettersi anche sul prossimo e fare un grosso in bocca al lupo a tutti i partecipanti.

Simonetta Viola
  • Scrittore e Blogger