Allarme bomba a Sanremo 2024: paura per i cantanti. E non è la prima volta

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip, fiction italiane
06/02/2024
Allarme bomba a Sanremo 2024: paura per i cantanti. E non è la prima volta

Sanremo 2024, evacuata Villa Nobel: paura in Riviera prima del debutto

Paura a Sanremo 2024 a poche ore dal via del Festival di Sanremo numero 74. Nelle scorse ore è infatti scattato un allarme bomba che ha portato all’evacuazione di Villa Nobel, che ha ospitato una speciale serata a cui hanno partecipato la quasi totalità cantanti del festival. Allarme che è rientrato la notte scorsa dopo i capillari sopralluoghi degli artificieri e dei cani antiesplosivo. La Villa e l’Aurelia sono state riaperte dopo le 2 di notte, le famiglie delle palazzine vicino al luogo dell’evento, che erano state sfollate per motivi di sicurezza, hanno fatto rientro nelle loro abitazioni. La telefonata anonima era arrivata al 112 in tarda serata e avvertiva della presenza di un pacco bomba all’interno di Villa Nobel, dove gli artisti del Festival stavano godendo di una serata di festa e divertimento. Già in passato erano scattati degli allarme bomba, per fortuna mai con delle conseguenze.

Allarme bomba a Sanremo 2024, il racconto di Facchinetti

A prendere la parola sull’accaduto a Villa Nobel a Sanremo ci ha pensato Francesco Facchinetti. Il figlio d’arte ha raccontato cosa è successo alla festa con più di trecento persone invitate, organizzato da Radio Mediaset che ha organizzato il proprio quartier generale in via Cavallotti, nella splendida villa in stile moresco in cui Alfred Nobel trascorse una parte della sua esistenza. “A Sanremo accade anche questo! Siamo saliti sul van, eravamo al primo, tutti si sono preoccupati vedendo i cani che cominciavano a girare. Sembra che ci sia qualcosa di esplosivo” ha raccontato Dj Francesco in una diretta sui social.

La reazione dei cantanti di Sanremo 2024 all’allarme bomba

La notizia dell’allarme bomba ha subito destato grande curiosità, finendo tra le tendenze sui social. Curiosa la reazione dei Bnkr44, band in gara all’Ariston con il brano Governo Punk. Gli artisti si sono riversati sui social, provando a smorzare la tensione con ironia: “Scappiamo, servono i punti per il Fantasanremo”.

Nessun momento di particolare tensione o scenate di panico, ma un po’ di apprensione mista alla consapevolezza che altre volte in passato qualcuno si era divertito a spaventare Sanremo e rovinare il clima a poche ore dalla partenza del Festival e della kermesse. Allarme per fortuna rientrato e stasera finalmente può alzarsi il sipario all’Ariston per l’inizio dello spettacolo. Emozioni, polemiche, curiosità e casi, ma non sarebbe Sanremo senza un misto di sensazioni. Adesso a parlare sarà solo la musica.