go

Sanremo 2013: Al Bano e Laura Chiatti duettano sulle note di ‘Felicità’

Ospite della terza serata del Festival di Sanremo 2013, Al Bano canta 'Nostalgia Canaglia' e di esibisce in un sorprendente duetto con Laura Chiatti, sulle note di 'Felicità'

Pubblicato da Valentina Proietti Venerdì 15 febbraio 2013

La vera sorpresa della terza serata del Festival di Sanremo 2013 non è l’apparizione in scena di Al Bano, ma l’insolito duetto che l’inaffondabile cantante pugliese ha realizzato con Laura Chiatti. L’attrice si è presentata sul palco totalmente inattesa, ma ne è uscita una performance assolutamente pregevole.

Presentato dalla splendida Laura Chiatti, Al Bano si fa largo sul palco dell’Ariston a suon di ‘Nostalgia canaglia’. Il pubblico va in delirio, specie quando esegue subito dopo ‘E’ la mia vita’. Un’entrata migliore non poteva esserci.

Al Bano è uno che ha fatto la storia del Festival, con ben 14 partecipazioni all’attivo, e si vede che su quel palcoscenico ci sguazza. Al punto da mettersi a fare le flessioni in diretta nazionale.

Fabio Fazio e Luciana Littizzetto provano a condurre una breve intervista ma la chiacchierata è interrotta dalla richiesta di esibirsi con ‘Felicità’. A questo punto scatta la svolta che non ti aspetti, con Laura Chiatti che prende il posto di Romina Power e si mette a duettare con il cantante di Cellino San Marco. Il risultato è sorprendentemente gradevole, l’attrice ha una voce magnifica e perfettamente intonata. Non tutti sanno del resto che la Chiatti ha intrapreso la carriera di cantante ben prima di sfondare sul grande schermo. Il talento e la tecnica ci sono e si vedono. Magari la vedremo partecipare anche come concorrente prima o poi.

La situazione cambia un po’ quando Laura cede il passo a Luciana Littizzetto, che non riesce nemmeno a seguire il testo. La comica si impegna, come aveva già fatto nel flashmob, ma il canto e il ballo non sono proprio nelle sue corde.

I padroni di casa consegnano poi ad Al Bano il Premio città di Sanremo, sempre con il supporto di Laura Chiatti. L’attrice è un po’ incerta nel maneggiare l’ingombrante oggetto, ma alla fine il riconoscimento giunge sano e salvo a destinazione.

Al Bano è uno che attira sempre le folle di spettatori, specie quelle sintonizzate di fronte al Festival di Sanremo. Tuttavia, stavolta il picco di audience l’avrà fatto probabilmente la bionda e bellissima attrice, che ha sfoderato un’anima da cantante più che navigata. Congratulazioni a Laura per la splendida voce e ad Al Bano per l’intramontabile carisma.