Salvo Veneziano, brutte notizie: la sua pizzeria devastata da un incendio

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne e Grande Fratello Vip
  • Autore esperto di Paolo Bonolis e Maria De Filippi
12/09/2022
Salvo Veneziano, brutte notizie: la sua pizzeria devastata da un incendio

Incendio devasta la storica pizzeria dell’ex concorrente del Grande Fratello

Un terribile incendio ha devastato la storica pizzeria di Salvo Veneziano. Tutti lo ricorderanno per essere stato uno dei concorrenti della primissima edizione del Grande Fratello, il fortunatissimo reality show di casa Mediaset fino a quando non è stato usurato edizione dopo edizione, fino ad arrivare all’evoluzione, se così si può definire, in Vip. La storica pizzeria di Salvo Veneziano era situata a Cesano Maderno, in provincia di Monza Brianza. Le fiamme, secondo Il Cittadino di Monza e Brianza, avrebbero iniziato a propagarsi nella notte tra domenica 11 e lunedì 12 settembre.

Salvo Veneziano, distrutta la sua pizzeria: “Per il momento il mio punto vendita cessa di esistere”

Purtroppo è andata distrutta la storica pizzeria dell’ex concorrente del Grande Fratello che si trovava a Cesano Maderno da quindici anni. Salvo Veneziano ha fatto sapere quanto segue alla luce dei danni che ha causato l’incendio scoppiato nella notte tra domenica 11 e lunedì 12 settembre: “Purtroppo il mio punto vendita di Cesano Maderno dopo 15 anni cessa di esistere (per il momento) per un incendio che ha totalmente distrutto l’attività”. Quel ‘per il momento’ fa ben sperare che tra un anno, o poco più, risorgerà dalle sue ceneri una pizzeria nuova che sia in grado di deliziare, ancora una volta, con le sue pizze, più persone possibili.

Pizzeria di Salvo Veneziano devastata: un’anziana donna è intossicata

L’incendio che ha devastata la storica pizzeria di Salvo Veneziano in provincia di Monza Brianza avrebbe costretto coloro che occupavano i quattro appartenenti al di sopra della struttura a evacuare le loro case in fretta e furia onde evitare peggioramenti. Per fortuna non si sono registrate vittime; c’è solo un’anziana donna di 85 anni che risulta intossicata dal fumo proveniente dal locale in fiamme. A quanto risulta pare essere stata trasportata all’ospedale di Desio per controlli e ulteriori accertamenti. Comunque sia da segnalare l’intervento immediato dei Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme fino a spegnere. Per fortuna quando è scoppiato l’incendio il locale era chiuso e di conseguenza non c’erano clienti all’interno. Mistero sulle cause che hanno scatenato il tutto e le indagini sono tutt’ora in corso.