Sabrina Ferilli lancia un doloroso appello: “Ancora un’umiliazione per le donne”

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
16/09/2022
Sabrina Ferilli lancia un doloroso appello: “Ancora un’umiliazione per le donne”

Sabrina Ferilli sconvolta da una decisione dell’Ungheria: la sua posizione sulle donne

In questi giorni il mondo è stato travolto da parecchie notizie inaspettate e sconvolgenti. La morte della regina Elisabetta su tutte, sembra aver gettato il Regno Unito ma non solo in una spirale di sconforto da cui è difficile riprendersi, in attesa che cominci a tutti gli effetti il trono di Carlo III. Ancor più particolare una notizia proveniente dall’Ungheria e relativa all’aborto. Il paese vuole disincentivare gli aborti e dal 15 settembre prima di procedere con questa pratica si dovrà ascoltare il battito del cuore del feto come prova chiara delle sue funzioni vitali. La notizia è piuttosto controversa e molte celebrità si sono schierate contro questa decisione, tra cui Sabrina Ferilli che su Instagram ha usato parole durissime: “La donna comunque continua ad essere l’individuo al quale sono rivolte più forzature ed umiliazioni”. Le sue parole hanno fatto il giro del web e l’appoggio è stato totale da parte di tutti.

Aumenta lo sconforto delle donne nei confronti dell’Ungheria: Sabrina Ferilli si sfoga duramente

Indubbiamente la scelta dell’Ungheria di costringere le donne a vivere un momento difficile come quello di ascoltare il battito di un feto prima di abortire è una notizia di quelle che spacca in due l’opinione pubblica. Le donne, a ragione ci sentiamo di dire, lo vedono come un sopruso che in qualche modo mina la loro libertà di scelta. Sabrina Ferilli, infatti, ha affermato che si tratta di un’ennesima umiliazione per il genere femminile che ancora viene visto in molti posti come un mammifero che procrea e nient’altro. Secondo l’attrice ogni qualvolta una donna esce fuori dagli schemi di madre o moglie si allontana dalle costrizioni indirette a cui le sottopone la società. Un vero e proprio orrore secondo Sabrina, che poi si è soffermata anche su un’altra decisione non proprio condivisibile presa dal governo ungherese.

Sabrina Ferilli si schiera a favore delle donne: basta umiliazioni

Purtroppo il concetto di parità di genere spesso è ancora soltanto un’utopia. Basti pensare, per l’appunto, quanto ancora si dibatta sul tema dell’aborto e quanto sia difficile per molte autorità riconoscere la libertà di scelta alle donne. A far infuriare Sabrina Ferilli è anche il ‘mutismo’ che spesso coinvolge non solo i politici maschi ma anche donne, che per motivi diversi non si oppongono a decisioni che hanno poco di logico. Ovviamente questa non è la sede adatta a stabilire se è giusto o meno concedere la libertà di aborto, ma non è da escludere che le motivazioni possano essere di diversa natura e che la decisione, mai a cuor leggero, possa essere presa per motivazioni ben specifiche. La Ferilli, in ogni caso, si mostra ancora una volta come una donna estremamente impegnata anche per il sociale.