Romanzo famigliare, la fiction di Rai 1: attori, cast, trama e anticipazioni delle puntate

Sta per concludersi la nuova fiction Romanzo famigliare, trasmessa da lunedì 8 gennaio 2018 in prima serata su Rai 1. Sono disponibili i dettagli su cast, trama e anticipazioni dei dodici episodi diretti da Francesca Archibugi. Tra i protagonisti ci sono gli attori Vittoria Puccini, Guido Caprino e Giancarlo Giannini

Pubblicato da Mara Guzzon Lunedì 22 gennaio 2018

Si avvia alla conclusione la fiction Romanzo famigliare: trama, cast e anticipazioni delle puntate in onda su Rai 1 sono disponibili e la messa in onda proseguirà lunedì 29 gennaio 2018 con la sesta ed ultima puntata. La produzione, che ha richiesto circa sei mesi di riprese per la realizzazione di 12 episodi, racconterà in sei serate una storia famigliare ambientata a Livorno, per esplorare le molteplici sfaccettature dell’animo umano. La regia è stata affidata a Francesca Archibugi, al suo esordio nel mondo della lunga serialità italiana.

Stando alla trama di Romanzo famigliare, al centro della scena ci sono Emma e la sua giovane figlia Micol, anche lei in procinto di diventare mamma nonostante sia ancora un’adolescente. La storia racconta i complicati rapporti tra genitori e figli per scattare una fotografia realistica dell’eterna contrapposizione generazionale.

Romanzo famigliare: la trama

Emma e Agostino sono i genitori della sedicenne Micol. La madre cresce la ragazza da sola perché il padre, Tenente di vascello della Marina, è spesso in giro per l’Italia, finendo con il trascurare la famiglia ed essere spesso lontano. L’uomo quindi decide, su consiglio del suocero Gian Pietro Liegi, di farsi trasferire a Livorno per stare vicino alle donne della sua vita.

Questo cambiamento riporta Liegi nella vita della figlia, dopo le battaglie legali avvenute proprio a causa sua quando Emma era rimasta incinta, appena sedicenne. Nel frattempo il destino fa rivivere alla famiglia la stessa situazione: Micol, infatti, mente al suo professore di musica per avere una relazione con lui e rimane incinta…

Il cast di Romanzo famigliare

Il cast di Romanzo Famigliare, diretto da Francesca Archibugi, vedrà la protagonista Vittoria Puccini (Emma) condividere la scena con Giancarlo Giannini – nei panni di Gian Pietro Liegi, il padre di Emma – e Guido Caprino – che presterà il volto al comandante Agostino Pagnotta. Oltre a loro saranno presenti anche Andrea Bosca, Anita Kravos, Anna Galiena, Marius Bizau, Fotinì Peluso, Jacopo Crovella, Marco Messeri, Barbara Ronchi, Federico Di Raimondo, Renato Raimondi , Annalisa Arena, Barbara Venturato e Pamela Villoresi.

Vittoria Puccini è la protagonista di Romanzo famigliare, Emma Pagnotta Liegi

Tv: Rai; "Romanzo Famigliare"Vittoria Puccini è Emma in Romanzo famigliare / Ansa

Vittoria Puccini sarà la protagonista della trama di Romanzo famigliare: nella fiction presterà il volto ad Emma, una donna coraggiosa e forte, che ha cresciuto la figlia da sola. Quando Micol rimarrà incinta a 16 anni a sua volta, madre e figlia affronteranno insieme la situazione e il loro rapporto cambierà. La Puccini, classe 1981, torna alla fiction dopo essere apparsa in numerose fiction e mini-serie, ma il suo personaggio più famoso rimane quello che l’ha lanciata, Elisa di Rivombrosa.

Romanzo famigliare: Guido Caprino è Agostino Pagnotta

Tv: Rai; "Romanzo Famigliare"Guido Caprino è Agostino / Ansa

L’attore Guido Caprino di recente è apparso nelle serie Sky 1992 e 1993 e ha preso parte alla produzione internazionale Rai ‘I Medici’. In Romanzo famigliare sarà un tenente della Marina Militare, marito di Emma e padre di Micol, che deciderà di cambiare la propria vita per provare a stare vicino alla sua famiglia dopo molti anni di lontananza.

Il ritorno in tv di Giancarlo Giannini: sarà Gian Pietro Liegi in Romanzo famigliare

Tv: Rai; "Romanzo Famigliare"Giancarlo Giannini è Gian Pietro in Romanzo famigliare / Ansa

Anche Giancarlo Giannini è tornato a dedicarsi alla serialità televisiva per girare Romanzo famigliare. L’attore, con all’attivo numerosissime apparizioni tra cinema, tv e teatro, ha iniziato la propria carriera comparendo in molti sceneggiati, e in più occasioni ha espresso il desiderio di collaborare in un film con la Archibugi. Sul piccolo schermo sarà Gian Pietro, il padre della protagonista, Emma. Sarà proprio il complicato rapporto tra i due a fare da motore all’azione.

Fotinì Peluso è la giovane Micol in Romanzo famigliare

Tv: Rai; "Romanzo Famigliare"Fotinì Peluso è Micol / Ansa

Tra i personaggi principali di Romanzo famigliare c’è anche Micol Pagnotta, la figlia sedicenne di Emma e Agostino interpretata dalla giovanissima Fotinì Peluso. La ragazza, mentendo ad uno dei suoi insegnanti, rimarrà incinta ancora minorenne, esattamente come sua madre.

Romanzo famigliare: la trama della prima puntata dell’8 gennaio 2018

Emma e Micol vivono a Roma da sole mentre Agostino è sempre in missione. Quest’ultimo, però, accetta di essere assegnato all’Accademia Navale di Livorno, riportando la moglie nella sua città natale.

Emma è in cattivi rapporti con il padre da quando, ancora minorenne, è rimasta incinta di Micol ed è fuggita. Quest’ultima, innamorata del suo insegnante di clarinetto Federico, decide per la prima volta di fare l’amore con lui prima di trasferirsi. Arrivata nella sua nuova classe, però, si sente male, perde i sensi e scopre di essere incinta.

Romanzo famigliare: la trama della seconda puntata di martedì 9 gennaio 2018

Emma passa molto tempo con Giorgio provocando la gelosia di Agostino. A Micol, intanto, viene comunicato che il bambino che aspetta potrebbe avere una malformazione. Ciò potrebbe permettere l’interruzione tardiva della gravidanza, ma Emma sospetta che si tratti di una manipolazione del padre, intromessosi nella faccenda.

Mentre la verità viene a galla e Micol sceglie di tenere il bambino, Emma sceglie di diventare la Presidente della Fondazione Liegi ma non conosce i veri progetti di Gian Pietro. Ivan sta accanto a Micol anche dopo che si diffonde la voce che Agostino potrebbe non essere il suo padre biologico, poi però viene arrestato a causa dei traffici illeciti della sua famiglia. Emma, dopo aver preso il posto della madre a capo della fondazione Liegi, aiuta il ragazzo ospitandolo in una struttura dedicata. Tra la donna e il marito, però, c’è un nuovo fortissimo litigio causato da una lettera anonima che rivela che Emma ha mentito ad Agostino diciassette anni prima. L’aggravarsi della malattia del cavaliere, intanto, viene tenuto nascosto alla figlia.

Romanzo famigliare: la trama della terza puntata di lunedì 15 gennaio 2018

Emma si impegna molto nelle attività della fondazione, cercando di portare avanti, almeno in parte, ciò che sua madre aveva iniziato. Nel frattempo la crisi con il marito Agostino, il quale la accusa di essere la causa del loro allontanamento, diventa sempre più evidente.

Emma finisce per passare sempre più tempo con Giorgio, il quale nel frattempo non nasconde di non aver mai smesso di provare dei sentimenti nei suoi confronti. Agostino, invece, passa sempre più tempo in mare lontano dalla famiglia, finendo per ritirarsi a vivere in accademia. Quando, però, Micol si sente improvvisamente male, Emma ed Agostino corrono al pronto soccorso, finendo per dimenticare ogni divergenza tra loro e concentrandosi sulla loro figlia.

Romanzo famigliare: la trama della quarta puntata di martedì 16 gennaio 2018

Giorgio rimane deluso dopo aver avuto la conferma di non essere il padre di Micol ed essersi allontanato sempre di più da Emma, si convince che la sua vita sia ad un punto di non ritorno e tenta il suicidio.

Nel frattempo Micol, decisa a sostenere l’esame di solfeggio, decide di tornare a Roma proprio quando ormai la sua gravidanza è al termine. Una volta tornata in città la giovane si trova davanti proprio Federico, il suo ex insegnante di musica nonché padre della creatura che porta in grembo, il quale è ancora all’oscuro di tutto. Il ragazzo rimane sconvolto nel vedere che Micol è in dolce attesa e le chiede spiegazioni…

Romanzo famigliare: la trama della quinta puntata di lunedì 22 gennaio 2018

Emma si mette nei guai con la fondazione, appropriandosi indebitamente del TFR dei dipendenti. Non sapendo come risolvere la situazione chiede aiuto a Giorgio, laureato in diritto societario. L’uomo però non sa come aiutarla e per questo motivo la Liegi rischia di essere arrestata. Mariuz intanto, non sa spiegarle cosa le succederà e sparisce per qualche giorno senza dire a nessuno dove si trova, nemmeno a Denise. Jacopo chiede aiuto alla madre, non riuscendo a rintracciare l’uomo.

Agostino, nel frattempo, riceve un provvedimento disciplinare per la sua presunta relazione con la recluta Rossitto e subisce un processo davanti ai suoi superiori. In fase di accertamento, però, viene riscontrato il comportamento ambiguo della ragazza, la quale non viene ritenuta idonea per portare avanti la carriera militare.

Intanto Federico è a Livorno e Ivan lo scopre. Il ragazzo, molto legato a Micol, cerca di capire i suoi sentimenti nei confronti della giovane e poi, scoprendo l’arresto dei suoi tramite il telegiornale, fugge dalla fondazione instaurando una inaspettata amicizia con Valeria.

Emma scopre per caso la malattia del padre e poi comunica ad Agostino di volersi separare, avendo scoperto il suo tradimento. Micola torna da Roma per ritrovare Ivan, e ci riesce.

Romanzo famigliare: le anticipazioni della ultima puntata di lunedì 29 gennaio 2018

La malattia di Gian Pietro Liegi ha la meglio e l’uomo muore. Tutte le responsabilità passano ad Emma: mentre si tiene il funerale, però, Mariuz fa rientro dal suo viaggio e spiega a tutti la verità. In realtà non ha tentato di rubare i soldi dei TFR dei dipendenti dell’azienda, ma ha investito alcune somme per riuscire ad entrare in possesso della maggioranza delle azioni, salvandola da un sicuro fallimento.

La data del termine di Micol arriva e la ragazzina partorisce la piccola Clara, decidendo chi tra Federico e Ivan dovrà starle accanto. Mentre Nicola e Jacopo si conoscono instaurando una certa sintonia reciproca, Agostino torna in mare, buttandosi nel lavoro. Emma ha una notizia da comunicare alla figlia: è incinta, quindi Micol avrà una sorella, della stessa età della piccola Clara.