Roberto Mancini disperato: ecco come ha reagito alla morte di Gianluca Vialli

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
06/01/2023
Roberto Mancini disperato: ecco come ha reagito alla morte di Gianluca Vialli

L’allenatore della nazionale in lacrime per la morte di Gianluca Vialli: parla Ivan Zazzaroni

E’ un periodo molto triste per il mondo del calcio che sta vedendo tante stelle del suo firmamento perdere la vita. Nella giornata di oggi è arrivata la notizia, tragica, della morte di Gianluca Vialli a soli 58 anni dopo cinque anni di lotta con un tumore al pancreas. Moltissimi i pensieri dedicati all’ex calciatore e molti altri dedicati anche a Roberto Mancini, suo grande amico. “Oggi Roberto Mancini sta versando tantissime lacrime. Dopo la morte di Sinisa Mihajlovic e di Luca, vuol dire che un pezzo importantissimo della sua vita se ne va” ha dichiarato Ivan Zazzaroni, che conosce(va) bene entrambi a Oggi è un altro giorno. I due, infatti, oltre a essere stati una coppia d’attaccanti formidabile erano grandi amici anche nella vita privata, e insieme avevano portato l’Italia a vincere l’Europeo nel 2021.

Ivan Zazzaroni svela un retroscena su Gianluca Vialli: lo ha fatto prima di morire

Oltre a parlare del rapporto tra Roberto Mancini e l’ex attaccante della Juventus, Ivan Zazzaroni ha anche raccontato alcuni retroscena relativi agli ultimi giorni di vita di Vialli. Parole da brividi quelle del giornalista, che ha raccontato di come Gianluca era consapevole di star per morire e di aver voluto, per questo, chiamare tutte le persone a cui teneva per un ultimo saluto. Zazzaroni aveva un ottimo rapporto con Vialli, di cui ha raccontato anche la riservatezza sottolineando che non gli sarebbe piaciuta l’idea che così tanta gente sta parlando di lui. Il mondo del calcio piange la scomparsa di un uomo straordinario, che ha saputo non solo rendere in campo ma anche nella vita, sia pubblicamente che nel privato con la moglie Cathrin e le due figlie.

Fedez addolorato per la morte di Gianluca Vialli: i due si erano fatti una promessa

Tra le tante celebrità che hanno voluto dedicare un ultimo saluto al campione vi è anche il marito di Chiara Ferragni. Roberto Mancini non ha ancora rotto il silenzio pubblicamente, ed è probabile che non sia in condizione di farlo per il dolore che sta provando, mentre Fedez ha svelato un retroscena che ha commosso migliaia di persone.

Il cantante, infatti, ha avuto anch’egli un tumore seppur scoperto in uno stadio che ha permesso di curarlo. In quel periodo Vialli, che è venuto a mancare proprio per un tumore al pancreas, si fece forza nonostante il suo dolore e diede tutta la sua vicinanza a Fedez, con la promessa di farsi una foto con le cicatrici una volta guariti entrambi.