Roberta Di Padua e la separazione dal suo ex: “Molto dolorosa. Un fallimento”

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne e Grande Fratello Vip
  • Autore esperto di Paolo Bonolis e Maria De Filippi
05/11/2022
Roberta Di Padua e la separazione dal suo ex: “Molto dolorosa. Un fallimento”

La dama di Uomini e Donne racconta la separazione dal suo ex: “Lo sento come un fallimento”

Le separazioni non sono mai facili da metabolizzare, figurarsi da gestire, soprattutto quando c’è un figlio di mezzo, comunque frutto di un grande amore. Ebbene la dama Roberta Di Padua, come ha confessato al settimanale Uomini e Donne Magazine, la separazione dal suo ex è stata “molto dolorosa” e attualmente “lo sento come un fallimento” che si porta dietro in maniera costante perché volente o nolente qualcosa si è spezzato e quel qualcosa era una famiglia, anche se suo figlio non ha mai visto i suoi litigare o scontrarsi. Tra loro c’è sempre stato un rapporto cordiale e pacifico.

Roberta Di Padua confessa di avere paura di diventare di nuovo madre

C’è chi non vorrà mai diventare madre perché mettere al mondo un bambino in un mondo che corre verso il baratro, per non parlare di una società malata fin dalle fondamenta; chi invece non vede l’ora e chi, come la dama di Uomini e Donne, che “ho molta paura di diventare di nuovo madre” perché non vorrebbe poi, alla fine, doverlo allevare da sola senza un compagno fidato accanto. Poi ha continuato che in realtà ci ripenserebbe solo se dovesse riuscire a costruire una storia realmente solida anche perché “non potrei togliere all’uomo che amo la gioia di diventare padre”.

Uomini e Donne, Roberta racconta la sua prima volta: “Mi sono lasciata andare tardi”

Verso i ventitré anni Roberta Di Padua si è lasciare andare con un ragazzo e l’ha fatto per la prima volta. Non aveva mai avuto storie molto lunghe, prima, quindi con il ragazzo della sua prima volta tutto è andato bene e infatti sono stati fidanzati per cinque anni e hanno anche conosciuto le rispettive famiglie. Con lui si sentiva al sicuro.

Il suo primo bacio, invece, è stato ovviamente molti anni fa e ricorda che era “impacciatissima” perché non sapeva come funzionava, se doveva mettere le mani intorno alla vita, se sul suo viso, insomma, crede che sia stato “il bacio più brutto di sempre”. La prima volta in cui ha sentito le famose farfalle nello stomaco è stato attorno ai quattordici anni: lui era un ragazzo di Roma che veniva in vacanza nella sua zona durante la stagione estiva. Ci ha messo anni prima di conquistarlo. All’inizio, infatti, non era molto interessato a lei, poi però piano piano, ha cambiato decisamente idea. Ora la sua intenzione, dopo aver affrontato Alessandro, è quella di trovare un uomo che le faccia battere il cuore.