RaiUno: no a Un Amore Così Grande e a Parenti Talenti, venduto negli Usa

Pubblicato da Giorgia Iovane Domenica 5 aprile 2009

Fabrizio Del Noce cancella due degli show previsti per la primavera, ovvero Un Amore Così Grande – nuovo titolo dedicato alla lirica con Veronica Maya – e Parenti Talenti, testato la scorsa estate e recentemente venduto agli Usa. Ce ne faremo una ragione.

I due titoli avrebbero dovuto occupare il martedì e il venerdì di RaiUno una volta terminati I Sogni son Desideri, al via il 21 aprile, e I Raccomandati, attualmente in onda.
A ‘spezzare’ Un Amore così Grande sono intevenuti due fattori di non poco conto: in primis il recente flop di Veronica Maya con Incredibile! (casus belli che ha scatenato l’inseguimento senza sosta dei reality Rai e Mediaset); in secundis la fredda accoglenza riservata dal pubblico di RaiUno alla lirica in occasione del tentativo lanciato da Pippo Baudo con Serata d’Onore.

Parenti Talenti, invece, è un format prodotto dalla Magnolia di Giorgio Gori testato la scorsa estate con risultati anche apprezzabili. Curioso che RaiUno ne decida la cancellazione a pochi giorni dalla vendita agli Usa. La Mark Burnett Production e Lionsgate TV hanno infatti annunciato l’acquisto del format, descritto come un mix di American Idol e Ballando con le Stelle, al recente MipTv di Cannes. Una commistione ideale per il prime time ‘familiare’, che ha convinto Lionsgate a produrlo per il mercato anglofono e per i network statunintensi.

Chissà come prenderanno gli acquirenti la decisione della Rai. Ma il rischio di terminare il periodo di garanzia primaverile alle spalle di Mediaset – dopo un autunno decisamente incoraggiante – non consiglia esperimenti in Casa Rai. Cosa ci attende, quindi? Repliche e fiction? Molto probabile: del resto con i primi caldi la tv va in letargo, è cosa ormai nota.