Raffaella Carrà anniversario morte, un altro grande gesto in sua memoria: avrà…

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne e Grande Fratello Vip
  • Autore esperto di Paolo Bonolis e Maria De Filippi
13/06/2022
Raffaella Carrà anniversario morte, un altro grande gesto in sua memoria: avrà…

Anniversario morte di Raffaella Carrà: piazza intitolata a lei in Spagna. E in Italia?

Il prossimo 6 luglio a Madrid si terrà l’inaugurazione di Plaza Raffaella Carrà: un riconoscimento incredibile che testimonia l’affetto incondizionato degli spagnoli per una delle più grandi artiste mai esistite. Ma ora sarebbe giunto il momento opportuno di fare la stessa cosa in Italia e infatti il sindaco di Roma Roberto Gualtieri pare essere intenzionato ad avviare l’iter per intitolare una strada o una piazza alla celebre conduttrice/cantante scomparsa, ma mai dimenticata, il 5 luglio 2021.

Piazza intitolata a Raffaella Carrà: il sindaco di Roma ci sta pensando sul serio

Non è cosa da tutti avere una strada o una piazza intitolata a sé dopo la dipartita, ma questo succede con i grandi che hanno fatto altrettanto grande la storia, l’arte, lo spettacolo e chi ne ha più ne metta: Raffaella Carrà non solo ha fatto ballare tutti con la sua musica immortale, ma ha incantato tutti con il suo talento di ballerina e per essere stata tra le conduttrici più ricche di professionalità, caparbietà e allegria in Italia. Quindi sarebbero tutti d’accordo se una strada o una piazza si intitolasse a lei. Il sindaco di Roma ci sta pensando sul serio, ha fatto sapere, oltre all’assessore alla Cultura a capo della commissione Toponomastica, che ha fatto sapere che l’istanza sarà senza dubbio valutata dalla commissione.

Raffaella Carrà ricordata dai suoi colleghi: le parole di Malgioglio commuovono

Ebbene sì, Raffaella Carrà avrà in Spagna una piazza, e più precisamente a Madrid, segno di grande ammirazione. E la stessa cosa potrebbe succedere anche in Italia qualora l’istanza venga accettata. Di regola dovrebbero decorrere almeno 10 anni dalla scomparsa per dedicare una strada o una piazza a una persona nota, ma si potrebbe di certo fare uno strappo alla regola visto l’amore che la gente ha nei suoi confronti e che avrà sempre. Di recente il cantante e paroliere Cristiano Malgioglio l’ha ricordata da Serena Bortone, dicendo che gli aveva chiesto un pezzo sensuale come quelli che aveva fatto per Mina.