Paolo Bonolis, doccia fredda da Mediaset: perché Ciao Darwin è saltato

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne e Grande Fratello Vip
  • Autore esperto di Maria De Filippi e Paolo Bonolis
12/01/2023
Paolo Bonolis, doccia fredda da Mediaset: perché Ciao Darwin è saltato

Ciao Darwin 9 è stato cancellato dai palinsesti Mediaset di questa primavera

È arrivata una di quelle notizie che non si vorrebbero mai dare, soprattutto se riguardano uno dei programmi più belli della televisione italiana, se non il più bello, ovvero Ciao Darwin. La nona edizione, condotta come sempre da Paolo Bonolis con il maestro Luca Laurenti, non andrà più in onda in primavera, come era previsto dalla programmazione e dai palinsesti Mediaset. Ad anticiparlo è il portale di Davide Maggio e il motivo di tale slittamento senza senso è riconducibile a motivi prettamente economici. D’altronde si sa: Ciao Darwin è un programma molto costoso, e soprattutto laborioso, ma resta il fatto che il pubblico questa primavera si aspettava un intrattenimento con i fiocchi, che invece non avrà per l’ennesima volta.

Doccia fredda per Paolo Bonolis, che si dovrà accontentare di Avanti un altro

Non si contano più sulle dita i rinvii di Mediaset, i cambi di idee dell’ultimo secondo, dei programmi spariti e ricomparsi all’improvviso, e l’ultima vittima sacrificale che fa davvero male è la nona edizione di Ciao Darwin, che è saltata provocando nei fan e negli spettatori un dispiacere enorme. Quindi una doccia fredda per Paolo Bonolis che sperava di tornare in onda in prima serata dopo aver conquistato, e alla grande, la fascia del preserale con il ritorno di Avanti un altro, che sta mettendo alle strette Rai1. Quando tornerà il suo programma più amato, nonché trai i più seguiti di Canale 5? Al momento sarebbe previsto per l’autunno.

Mediaset, prossima programmazione: la sfida a Sanremo 2023, Ciao Darwin 9 in autunno

Era troppo bello per essere vero: Ciao Darwin 9 in onda in primavera, dopo la fine tanto attesa del Grande Fratello Vip, e invece niente da fare per chi cerca un programma degno di essere visto. Niente prima serata per Paolo Bonolis fino all’autunno (sarà rimandato ancora?) e la decisione arriva dai piani alti per motivi di costi.

Evidentemente i vertici dell’azienda vogliono tenersi un programma così forte per i tempi di magra come può essere l’autunno. Comunque sia la pazienza del pubblico ha un limite e le continue repliche potrebbero stancare. Novità, invece, per quel che concerne la settimana del Festival di Sanremo 2023: Mediaset ha deciso di controbattere ad Amadeus schierando C’è posta per te, GF Vip e Le Iene. Riusciranno a rosicchiare una fettina di ascolti oppure neanche quelli? Ai posteri l’ardua sentenza.