Pamela Prati turbata dopo il grave lutto che l’ha colpita: “Lo custodirò in me”

Simonetta Viola
  • Uomini e Donne, Isola dei famosi
  • Autrice esperta di fiction e serie tv
31/07/2022
Pamela Prati turbata dopo il grave lutto che l’ha colpita: “Lo custodirò in me”

La showgirl racconta il grave lutto e confessa il suo dolore: cos’è successo

Pamela Prati da qualche anno vive dei momenti molto duri e dolorosi. Dopo la questione che l’ha vista sotto i riflettori a causa di Mark Caltagirone, ad oggi racconta di aver subìto un grave lutto che l’ha colpita particolarmente. Infatti, all’età di 40 anni per un male incurabile suo nipote è venuto a mancare e la stessa showgirl ha deciso di dedicargli una canzone. Intercettata dai microfoni di Alessio Poeta per il magazine Chi, infatti, ha spiegato di aver scritto il brano “Sale del sud” per dichiarare il suo amore incondizionato nei confronti del nipote. Le sue parole in merito: “E’ qui, vicino a me. Come canto nel brano: ‘Sei l’assenza che diventa presenza’. Lo custodirò in me: in azioni e ricordi, in parole e gesti e nella curva alta di un sorriso. Sarà nei colori del cielo e nelle strette di mano, nel rumore del mare e in tutti quei raggi di sole che accompagneranno, d’ora in poi, le mie lunghe giornate.” Un momento particolarmente difficile per la donna che sta vivendo questo lutto pensando anche alla sorella, mamma di suo nipote, e alla moglie e al figlio di lui.

Le dolci parole di Pamela Prati per il nipote: “Era un uomo meraviglioso”

La showgirl ha ricordato nell’intervista rilasciata al magazine Chi, la persona di suo nipote e l’ha fatto con dolci parole. Infatti, ha ammesso che proprio Alessio era uno dei suoi preferiti e che la sua scomparsa ha lasciato un grande vuoto nella vita non solo della moglie e del figlio, ma anche della mamma Sebastiana. Al giornalista che le chiede se riesce a parlarne risponde: “Con difficoltà. Alessio aveva 40 anni, era un uomo meraviglioso, un padre eccezionale, un figlio esemplare, oltre che uno chef bravissimo. In meno di un mese è volato in cielo per colpa di un brutto male che non ci ha dato nemmeno il tempo di capire cosa stesse accadendo.” E ancora ha aggiunto: “Oggi penso a lui, alla sua compagna, al loro figlio e a mia sorella: con lei sto dividendo il dolore. Siamo distanti, lei in Sardegna e io a Roma, ma entrambe sotto lo stesso cielo. Ora sto cercando di portarla qui, da me.” Ma il ricordo del nipote non è l’unica confessione che ha rilasciato Paola Pireddu, in arte Pamela Prati, che ha ammesso di star preparando qualcosa di grande.

Pamela Prati ed il film sulla sua vita: cosa sta succedendo

Infine, la showgirl ha spiegato ai microfoni del magazine Chi che sta lavorando a qualcosa di molto grande, ossia un film sulla sua vita. Ovviamente è qualcosa di estremamente difficile perché prevede un lungo e laborioso lavoro su se stessi. Le sue parole in merito: “Sto lavorando anche a un film sulla mia vita. E’ un lavoro duro e toccante perché, per scavare nei ricordi, ci si immerge anche nei dolori remoti, ma in questi attimi, lontana da tutto e da tutti, provo a pensare solo al futuro, al domani e a quello che sarà.” Nel frattempo, su di lei viaggiano sul web tantissime indiscrezioni su una sua partecipazione molto speciale.