Oggi è un altro giorno, Marisa Laurito: “Con lei è morta una parte di me”

Giulia Bertaccini
  • Esperta della soap La Promessa
  • Autrice esperta di Mara Venier e Domenica In
25/05/2023
Oggi è un altro giorno, Marisa Laurito: “Con lei è morta una parte di me”

Oggi è un altro giorno, Marisa Laurito ricorda la morte della madre

Nuovo giorno, nuovo appuntamento con Oggi è un altro giorno. Ospite odierna Marisa Laurito che si è raccontata a tutto tondo nello studio di Serena Bortone. L’attrice ha racconto della sua battaglia per i diritti delle donne in Iran e ha ricordato Tina Turner fino alla sua passione per il Napoli. Non sono mancati momenti toccanti quando la donna ha ricordato la scomparsa della madre. Durante l’intervista allo specchio, Marisa Laurito ha rivelato che la morte della sua genitrice l’ha stroncata. In merito a ciò, la donna ha dichiarato le seguenti parole: “Con lei è morta una parte di me”, aggiungendo che solo adesso sta ricucendo quello strappo ancora non del tutto guarito.

L’attrice omaggia da Serena Bortone la grande Tina Turner

Dopo l’intervista a Samuel Peron, Serena Bortone ha ospitato Marisa Laurito nello studio di Oggi è un altro giorno. L’attrice ha ricordato la celebre Tina Turner, la famosa artistia americana morta ieri 24 maggio nella sua casa in Svizzera in seguito ad una lunga malattia. Marisa Laurito ha definito la cantante americana una grande ribelle, dichiarando le seguenti parole: “E’ stata la prima donna che ha raccontato in pubblico che suo marito la picchiava”, aggiungendo che è stata di vitale importanza per i diritti delle donne. Per l’occasione, Serena Bortone ha mandato in onda un servizio relativo al 1979 quando Tina Turner era ospite dei programmi televisivi della Rai.

Marisa Laurito parla della sua passione per il Napoli ad Oggi è un altro giorno

Nella puntata del 25 maggio di Oggi è un altro giorno, Marisa Laurito ha parlato anche della sua grande passione per il Napoli, la squadra di calcio della sua città che ha appena vinto il 3° scudetto dopo 33 anni dall’ultima volta. In studio, l’attrice ha raccontato che quando la sua squadra ha vinto il campionato di Seria A si è fatta confezionare un abito con l’immagine di San Gennaro. Serena Bortone, a questo punto, ha chiesto alla sua ospite come mai non si fosse spogliata come ipotizzato da alcune indiscrezione. La replica dell’attrice non si è fatta attendere, tanto da esclamare: “Non l’ho fatto da giovane, figuriamoci adesso”. La donna però ha precisato che sarà presente il 4 giugno alla consegna della coppa ai campioni azzurri di Luciano Spaletti dove sarà presente con un nuovo abito.

Infine Marisa Laurito si è presentata davanti allo specchio dove ha fatto una riflessione. L’attrice ha ricordato Eduardo De Filippo con il quale aveva recitato agli inizi della sua carriera.