Oggi è un altro giorno, Alessandro Greco ricorda: “Scoppiato a piangere quando…”

Gianluca Di Fuccia
  • Esperto di Oggi è un altro giorno
08/04/2022
Oggi è un altro giorno, Alessandro Greco ricorda: “Scoppiato a piangere quando…”

Oggi è un altro giorno, Alessandro Greco rievoca il momento che gli ha cambiato la vita

Alessandro Greco, ospite a “Oggi è un altro giorno”, il programma di Serena Bortone, andato in onda alle 14:00 dell’odierno pomeriggio, venerdì 8 aprile 2022, ha riportato alla memoria il suo incredibile rapporto con Raffaella Carrà. Un legame nato ai tempi di “Furore” attraverso un format del tutto innovativo, grazie al quale il giovane presentatore è riuscito a spianarsi la strada nel mondo televisivo. Alessandro Greco, visibilmente emozionato ha ricordato l’accaduto affermando: “Mi chiamarono dicendo che c’era un programma nuovo, affidato a Raffaella Carrà, si trattava di ‘Furore’. Sono andato a un colloquio a Cinecittà e ho parlato per mezz’ora, facendo breccia nell’immaginario di Raffaella, che mi scelse come presentatore nonostante io avessi solo 25 anni fa. Ricordo che le prime volte che la incontravo non riuscivo a fissarla negli occhi: non riuscivo a realizzare il fatto di trovarmi di fronte a lei”.

Alessandro Greco racconta l’emozione e il privilegio di lavorare con Raffaella Carrà

L’amatissimo presentatore, proseguendo nel dialogo con Serena Bortone si è conseguentemente soffermato su un momento fondamentale del suo percorso, che è stato per lui, il simbolo concreto del successo e della gratificazione personale. Al salotto televisivo di “Oggi è un altro giorno”, Alessandro Greco ha dichiarato:“Essere con loro, in quell’ambiente, era già una grande soddisfazione. All’ennesima riunione, Raffaella mi ha detto che ero proprio di coccio. Non avevo capito che sarei stato io a condurre il programma. Sono scoppiato in lacrime e l’ho abbracciata.”

Oggi è un altro giorno, Alessandro Greco e l’eredità professionale della Carrà

Successivamente, a “Oggi è un altro giorno”, Alessandro Greco ha messo in evidenza uno dei piu’ grandi insegnamenti impartitogli proprio da Raffaella Carrà. Il presentatore del nuovo programma in arrivo su Rai 2, riguardo alla cura e alla dedizione sul lavoro ha rivelato il suo segreto: “L’approccio meticoloso a questo mestiere, come se fosse un mestiere artigianale. Poi, il rispetto massimo per il pubblico e per tutte le persone che sono dietro alle quinte e si mettono al nostro servizio per farci andare in onda. Sono principi fondamentali che mi appartengono e che mi sono sempre appartenuti.”