Nicola Savino pensa già al futuro dopo 100% Italia: “Ci saranno le prime serate”

Francesca Di Stasio
  • Esperta dei più seguiti programmi Mediaset, di gossip, trash, personaggi tv, fiction, reality show e non solo
11/09/2022
Nicola Savino pensa già al futuro dopo 100% Italia: “Ci saranno le prime serate”

Il conduttore che sbarca a TV8 con uno game show tutto suo in onda dal lunedì al venerdì pensa a nuovi progetti futuri

Nicola Savino ha lasciato la Mediaset ed è pronto a debuttare dal 12 settembre su TV8 con un game show tutto suo dal titolo: 100% italia. In onda dal lunedì al venerdì alle ore 20.30 ha dichiarato in un’intervista a Nuovo Tv: “Vorrei diventare uno di famiglia, sedendomi ogni sera sul divano nelle case degli italiani”. L’ex conduttore della trasmissione di successo Le Iene si è raccontato tra progetti futuri come le prime serate che dovrebbero esserci il prossimo anno e la sua famiglia, in particolare sua figlia Matilda.

Nicola Savino in un’intervista a Nuovo Tv: “Mi godo la possibilità di andare in onda tutte le sere”

Con il suo game show, Nicola Savino riporterà i sondaggi al centro di molti programmi degli anni ’80 in televisione. Il conduttore ha dichiarato che da ragazzo aspettava con ansia il giovedì sera per vedere i quiz storici di Mike Bongiorno. Ha poi aggiunto che di questa nuova avventura lo stimola il fatto di poter entrare tutte le sere nelle case degli telespettatori e poi avrà la possibilità di relazionarsi con un vero campione certificato di italiani, di diverso sesso, età e provenienza geografica. Alla domanda se oggi sia diventato più difficile intuire i pensieri degli italiani rispetto ad un tempo ha risposto così: “Sicuramente sì, perché la società in cui viviamo è in continua evoluzione e oggi ogni cosa passa attraverso il filtro del nostro cellulare”. Savino ha confessato che anche lui prima di addormentarsi aveva l’abitudine di leggere il quotidiano online e di dare un ultimo sguardo allo smartphone. Oggi invece preferisce addormentarsi in compagnia di un buon libro.

Il conduttore tra progetti futuri, nuovi programmi e la famiglia

Nicola Savino ha dichiarato che anche a lui è capitato di dover prendere nella sua vita una decisione in pochi secondi e non serve arrovellarsi, ma seguire il proprio istinto. Ha poi aggiunto che il parere di sua moglie è fondamentale nelle sue scelte perché si fida ciecamente di ciò che lei dice e poi è difficile che si sbagli. A proposito di sua figlia Matilda che ha 17 anni, ha affermato che è imprevedibile come è giusto che sia per una ragazza della sua età. Savino ha poi anche aggiunto che ora si interessa molto di più al suo lavoro. Riguardo i progetti futuri ha dichiarato: “Ci saranno anche le prime serate l’anno prossimo, però adesso è prematuro parlarne”. Poi ha concluso dicendo che grazie a questo nuovo programma su TV8 percepisce sensazioni mai provate prima nella sua vita, anche se il rischio c’è.