Nero a metà 3, trama quinta puntata: la morte di Clara e i dubbi su Federico

Giulia Tolace
  • Esperta di Amici e Verissimo
  • Autrice di fiction italiane, serie francesi e turche
26/04/2022
Nero a metà 3, trama quinta puntata: la morte di Clara e i dubbi su Federico

Le anticipazioni della prossima puntata di Nero a metà 3

Ci sarà un colpo di scena clamoroso nella prossima puntata di Nero a metà 3 in onda lunedì 2 maggio in prima serata su Rai1. La trama della quinta puntata annuncia due episodi al cardiopalma che metteranno a dura prova i sentimenti dei protagonisti più amati della serie tv. In particolare sarà il caso di Clara, la mamma di Alba Guerrieri (Rosa Diletta Rossi) ed ex moglie di Carlo Guerrieri (Claudio Amendola), a catturare tutta l’attenzione. Nel primo episodio della prossima puntata, infatti, Alba verrà a sapere della morte di Clara e starà malissimo. Ma grandi saranno anche i sensi di colpa di Carlo per non essere arrivato in tempo. Nel primo episodio, dal titolo “Colpevoli omissioni”, Alba, la sorellastra Alice e Federico, si recheranno nel luogo dove verrà ritrovato il corpo di Clara.

La trama della quinta puntata: Malik sospetta di Federico

Dopo tante ricerche e indagini per Clara dunque non ci sarà più nulla da fare. La prima reazione di Malik Soprani, pronto per una grande novità, sarà però inaspettata. L’uomo in Nero a metà 3 comincerà a sospettare di Federico (Luca Cesa), il volontario del carcere con cui dialogava Clara (Margherita Laterza) e adesso frequentante di Alba. Per questo Malik (Miguel Gobbo Diaz) inizierà ad indagare su di lui di nascosto. Intanto il Commissariato come sempre sarà alle prese con un caso non semplice. In particolare un ragazzo si presenterà dai poliziotti con segni di percosse e morirà poco dopo tra le braccia di Bragadin (Gianluca Gobbi) prima di poter fare la denuncia.

La scoperta shock su Pugliani

La quinta puntata proseguirà poi con il secondo episodio dal titolo “Ah, l’amore l’amore”. Dopo aver accertato che Suleyman ha una figlia segreta Carlo Guerrieri metterà Ottavia alla sua ricerca. Inizialmente la ragazza non scoprirà niente ma poi un ragazzo lascerà un oggetto misterioso sul suo motorino: cosa vorrà dirle? Ottavia continuerà ad indagare con Spartaco e i due scopriranno che Pugliani usa dei bambini come “muli” o corrieri per portare la droga in giro. Tutti i protagonisti di Nero a metà 3 rimarranno sconvolti da questa scoperta. Carlo farà il possibile per raccogliere quante più prove e poter sbattere in galera Pugliani che, secondo lui, c’entra anche con la morte dell’ex moglie Clara.