Nathaly Caldonazzo ricorda l’incidente: “Rischiato che mi amputassero la gamba”

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip, fiction italiane
25/01/2024
Nathaly Caldonazzo ricorda l’incidente: “Rischiato che mi amputassero la gamba”

Nathaly Caldonazzo a La volta buona: “Mi stavano amputando la gamba”

Ospite nella puntata di oggi giovedì 25 gennaio de La volta buona, Nathaly Caldonazzo è tornata a parlare dell’incidente. Nel 2018 infatti la showgirl e attrice è stata vittima di un pauroso incidente, dove ha rischiato delle conseguenze gravissime. Un incidente in motorino con tanto di fuga da parte di chi l’ha investita, la showgirl ha raccontato a La volta buona i rischi corsi dopo il fattaccio. “Ho seriamente rischiato che mi amputassero la gamba. Sono stata sottoposta a un intervento molto complicato, il ginocchio mi era uscito fuori” ha raccontato entrando nei dettagli del devastante impatto la Caldonazzo. Parole che hanno sorpreso anche Caterina Balivo, colta di sorpresa dal racconto della sua ospite su Rai1. La conduttrice partenopea non ricordava la vicenda che ha visto Nathaly come sfortunata protagonista. E in fin dei conti alla bella Caldonazzo è andata bene, visto che le conseguenze avrebbero potuto essere anche ben peggiori.

Nathaly Caldonazzo racconta la nuova vita della madre: “Ha un pubblico social”

Nel corso dell’intervista rilasciata a La volta buona su Rai1 da Caterina Balivo, Nathaly Caldonazzo ha parlato anche della madre ottantenne. La showgirl ha confessato come la donna stia vivendo una seconda giovinezza sui social, dove spesso condivide qualche balletto e coreografia. Come se non bastasse, la donna insegna per tre ore al giorno e Nathaly ha voluto esaltare la voglia di vivere della mamma: “Lei mi fa capire come l’età non conti, lei a 80 anni la vedo come una ragazzina. Ora ha anche un suo pubblico sui social” ha raccontato l’attrice.

La showgirl ricorda l’incidente: “Riconosciuta l’invalidità”

Sempre nello spazio a lei ritagliato su Rai1, Nathaly Caldonazzo ha parlato di come spesso sui social in molti si scordino gli effetti e le conseguenze dell’incidente del 2018. “A volte quando pubblico dei balletti notano che non sono perfettamente in equilibro, un po’ claudicante. Voglio ricordare che non è semplice dopo un avvenimento di questo genere” ha detto Nathaly replicando agli haters che purtroppo spesso si presentano anche utilizzando terminologie non elegantissime. “Nell’incidente mi hanno fatto una inversione a U, non mi hanno neanche soccorso. Il karma vede e provvede”.

Nel corso di una intervista concessa a TV Sorrisi e canzoni, Nathaly ha anche ammesso: “Sono claudicante, mi è stata riconosciuta anche una percentuale di invalidità”. Ma dal devastante impatto in poi, la Caldonazzo non si è mai data per vinta, anzi, ha sempre cercato con orgoglio e passione le proprie doti, senza mai rinunciare all’amore per il ballo.