go

Muore Claudio Capone, voce storica del doppiaggio italiano

Che fosse un documentario sulle tigri mandato in onda da Superquark o la voce di Ridge “Mascellone” Forrester in Beautiful, la voce che li doppiava in italiano era sempre la stessa: quella di Claudio Capone, morto improvvisamente ieri all’età di 55 anni mentre si trova in Scozia per lavoro

Pubblicato da Fulvia Leopardi Martedì 24 giugno 2008

Muore Claudio Capone, voce storica del doppiaggio italiano

 
(Foto tratta da: Antonio Genna)
 
Che fosse un documentario sulle tigri mandato in onda da Superquark o la voce di Ridge “Mascellone” Forrester in Beautiful, la voce che li doppiava in italiano era sempre la stessa: quella di Claudio Capone, morto improvvisamente ieri all’età di 55 anni mentre si trova in Scozia per lavoro.

La notizia è stata data da La7 (rete che “si unisce al cordoglio della famiglia ricordando un collega e un amico che ci ha lasciato così inaspettatamente”), per cui Capone era narratore di alcuni documentari e doppiatore dei serial “L’Ispettore Barnaby” e “Wild at heart”; voce storica tra i doppiatori italiani, Capone ha prestato timbro (e, nelle pubblicità, anche il volto) a molti film e telefilm, tra cui ricordiamo “Settimo cielo“, “Guerre Stellari” e “Miami Vice“; oltre ai telefilm, come dicevamo, numerosi i doppiaggi di documentari, soprattutto di carattere storico, naturale e archeologico, mentre tra i divi hollywoodiani da lui doppiati segnaliamo John Travolta, Alan Alda, John Malkovich, Martin Sheen e Chuck Norris.