Morto James Caan, star de Il Padrino: aveva 82 anni, causa del decesso

Denis Bocca
  • Esperto di Uomini e Donne e L’Isola dei Famosi
  • Autore esperto di Paolo Bonolis e Maria De Filippi
07/07/2022
Morto James Caan, star de Il Padrino: aveva 82 anni, causa del decesso

James Caan è morto all’età di 82 anni: l’annuncio della famiglia su Twitter

Ci sono attori che con una sola interpretazione sono entrati nel mondo del cinema dalla porta principale: uno di essi era sicuramente James Caan. ‘Era’ perché proprio oggi, su Twitter, è stata annunciata la sua scomparsa improvvisa da parte della sua famiglia. Il tweet in questione recita quanto segue: “It is with great sadness that we inform you of the passing of Jimmy on the evening of July 6. The family appreciates the outpouring of love and heartfelt condolences and asks that you continue to respect their privacy during this difficult time”. Centinaia di migliaia i tweet di cordoglio e che si sono mossi per ricordare quale attore e persona straordinaria era e che rimarrà scolpita nella memoria di tutti.

E’ stato Sonny Corleone ne Il Padrino e Paul Sheldon in Misery: la carriera cinematografica di James Caan

Il primo personaggio che viene in mente pensando a James Caan è senza dubbio quello di Sonny Corleone in quello che è a tutti gli effetti il più grande film mai realizzato: Il Padrino (regia di Francis Ford Coppola); qui ha recitato con Al Pacino, Marlon Brando, Robert Duvall e John Cazale. Ma non solo, basti pensare che ha interpretato lo scrittore Paul Sheldon nel film horror Misery (tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King), e anche il ladro Frank in Strade Violente del grande regista Michael Mann, per non parlare della sua interpretazione nel successo commerciale di Natale Elf (con Will Ferrell). Tanti i suoi no: da Qualcuno volò sul nido del cuculo a Il braccio violento della legge passando per Incontri ravvicinati del terzo tipo e Kramer contro Kramer.

Lutto nel mondo del cinema, è morto James Caan: ancora ignote le cause del decesso

La morte di James Caan è un lutto devastante nel mondo del cinema e d’ora in avanti, compito dei cinefili, sarà quello di far scoprire e riscoprire la grandezza di una vera e propria leggenda. Sono ancora ignote le cause del decesso, d’altronde la famiglia tiene alla sua privacy e ha deciso di non divulgarle. Soltanto pochi mesi fa se n’era andato un altro grande attore, ovvero Ray Liotta (protagonista di quel capolavoro che è Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese) e proprio il suo collega James Caan aveva scritto un semplice tweet con un cuore spezzato. Presto arriveranno moltissimi tweet e messaggi di cordoglio da parte delle grandi star hollywoodiane che hanno avuto modo di conoscerlo, di apprezzarlo e soprattutto di amarlo dal profondo del cuore per quello che ha regalato al mondo della settima arte.