Mare Fuori 4, voci inaspettate: cosa accadrà al cast nella quinta stagione

Simonetta Viola
  • Esperta della soap Il paradiso delle signore
  • Autrice esperta di Uomini e Donne e Grande Fratello
05/02/2024
Mare Fuori 4, voci inaspettate: cosa accadrà al cast nella quinta stagione

Anticipazione shock sulla nuova edizione di Mare Fuori: ciò che non ti aspetteresti

Lo scorso primo febbraio sono state rilasciate le prime sei puntate della quarta stagione di Mare Fuori. Hanno subito attratto il pubblico dopo il successo della scorsa stagione e a prescindere dalle critiche social divampate negli ultimi giorni la nuova edizione sembra proprio piacere al pubblico. Le avventure di Carmine, Rosa e i compagni dell’Ipm di Napoli continuano ad affascinare il pubblico che dopo lo slancio dato da Netflix sembra proprio non riuscire a fare a meno delle puntate della fiction napoletana. A rilasciare delle dichiarazioni sulla quinta stagione di Mare Fuori ci ha pensato proprio la produzione. Roberto Sessa di Picomedia ai microfoni di everyeye.it ha svelato cosa attende il futuro della fiction. Le sue parole in merito: “Stiamo in preparazione della serie cinque dove ci saranno ingressi nuovi molto speciali che speriamo il pubblico gradirà.” Una quinta stagione quindi ci sarà, ma a quali condizioni? Vediamolo insieme.

Mare Fuori, la nuova stagione si farà: cosa attende il pubblico?

Come anticipato, la nuova edizione della fortunata serie Rai vedrà un’altra stagione andare in scena con tante nuove entrate tuttavia. Questa scelta potrebbe essere data proprio dalla volontà di creare un continuo e una serialità aggiungendo personaggio che man mano possono creare empatia con il pubblico e a cui quest’ultimo possa affezionarsi. Proprio a tal proposito il produttore di Picomedia ha svelato quanto una serie come Mare Fuori si presti benissimo alla serialità per sua natura. Intercettato dai microfoni di everyeye.it ha rilasciato delle dichiarazioni molto chiare. Le sue parole in tal senso: “Ora dobbiamo stare molto attenti a conservare questo preziosissimo scrigno: questa è una serie che può continuare a lungo perché è una piattaforma di racconto che si presta alla multistagionalità.” Ottimi, quindi, i presupposti che fanno presagire una lunga vita a questa fortunata serie televisiva.

Roberto Sessa sulla nuova edizione di Mare Fuori avvisa: “Io non dimentico mai…”

Infine, il produttore di Picomedia che in collaborazione con Rai Fiction ha dato vita alla fortunata serie televisiva ha spiegato come sia stato importante vagliare il percorso. Infatti, ha specificato lui stesso ai microfoni di everyeye.it quanto sia importante ricordare il punto di partenza di un tale successo. Le sue parole in merito:

Questo si è costruito nel tempo, io non dimentico mai che questa è una serie partita in sordina, abbiamo fatto fatica nella prima stagione perché era qualcosa di nuovo, c’era un linguaggio diverso, poi è arrivata la potenza di Netflix che ha amplificato la presenza della serie e il pubblico di Netflix che ha una natura di ascolto molto differente di quello della Rai, Rai 2 è un target differente.”