Manuel Bortuzzo film, l’attore emozionato: “L’incontro con lui è stato…”

Gianluca Di Fuccia
  • Esperto di Oggi è un altro giorno
07/05/2022
Manuel Bortuzzo film, l’attore emozionato: “L’incontro con lui è stato…”

Rinascere, la drammatica vicenda di Manuel Bortuzzo diventa un film

E’ in arrivo su Rai 1, domenica 8 maggio in alle 21:15 in prima serata un film speciale, atteso ormai già da molto tempo dai telespettatori. Rinascere, questo il titolo scelto per raccontare la vicenda di Manuel Bortuzzo, l’atleta di Trieste, stella nascente del nuoto italiano che nel 2019 a Roma fu colpito improvvisamente, in uno scontro tra bande rivali, da alcuni proiettili. Ciò che è accaduto gli ha provocato, seri danni e da quel momento infatti Manuel è finito su una sedia a rotelle. Conosciuto recentemente come uno dei protagonisti del Grande Fratello VIP di quest’anno,  Manuel ha appassionato i telespettatori raccontando pubblicamente la sua vicenda e dimostrando una grande forza di volontà andando avanti nella vita, nonostante tutto.

L’emozione di Giancarlo Commare nel vestire i panni del nuotatore

Come riportato dal settimanale TVMia, la figura di Manuel Bortuzzo verrà interpretata nel film dall’attore Giancarlo Commare, il quale onorato della proposta ricevuta ha dichiarato: “Lavorare su questo set, è stato duro ed emozionante. Duro, perchè ho recitato su una sedia a rotelle, anche se solo per finzione e ho capito la difficoltà di vivere in quelle condizioni. Emozionante perchè mi ha fatto conoscere Manuel.” Proseguendo poi con la dichiarazione Giancarlo Commare ha esplicitamente affermato: “L’incontro con lui è stato coinvolgente”. I due si sono incontrati nel fine settimana durante le riprese e sono finiti col stringersi in un forte abbraccio fraterno, un gesto toccante che vale piu’ di mille parole.

La storia di Manuel Bortuzzo vista dalla prospettiva di Alessio Boni

Il film diretto da Umberto Marino e tratto dall’omonimo romanzo scritto proprio da Manuel Bortuzzo è dunque una vicenda drammatica di cronaca il cui intento è quello di portare un messaggio di speranza. Oltre alla dichiarazione di Commare, anche l’attore Alessio Boni, che nel film interpreta il padre di Manuel, è intervenuto per evidenziare l’importanza dei temi trattati dal film: “Rinascere sembra raccontare una tragedia, ma il cardine del film è la dignità con cui questa famiglia ha affrontato il dolore, facendo prevalere il sorriso e la vita. Interpretare Franco Bortuzzo è stata un’esperienza fuori dal comune.”