go

Mandrake, su Fx l’ironico drama ambientato a Rio

da stasera parte su fx parte la prima inedita stagione di Mandrake, nuova serie tv creata e prodotta dalla hbo in brasile a metà strada tra il genere poliziesco e la comedy

Pubblicato da Laura Alfano Mercoledì 29 aprile 2009

Debutta questa sera in anteprima assoluta in Italia Mandrake,una nuova serie televisiva, a mentà strada tra comedy e poliziesco, ambientata in Brasile. Protagonista un giovane e affascinante avvocato della mala di Rio de Janeiro che ama la bella vita e le belle donne.

Si tratta della prima serie tv originale prodotta in Brasile dalla HBO in collaborazione con il partner latino americano Conspiracao Filmes. Il protagonista e tutta la storia raccontata in Mandrake sono ispirati al libro A Grande Arte di Ruben Fonseca in cui il famoso scrittore brasiliano, padre di Josè Henrique Fonseca, il regista che ha diretto la serie, descrive e racconta la variegata realtà sociale di Rio de Janeiro.
 

 
Mandrake sarà trasmesso in prima visione e in anteprima assoluta ogni mercoledì alle 23 su Fx (canale 119 di Sky) a partire da questa sera.
 
Passiamo ora alla trama. L’ironico drama poliziesco è ambientato a Rio e segue le losche vicende del protagonista Mandrake (interpretato da Marcos Palmeira), un giovane principe del foro brasiliano amante della bella vita, dei sigari cubani e del vino del Portogallo, molto sensibile al fascino femminile (le donne sono il suo punto debole!) e poco interessato a diventare un paladino della giustizia.
 
https://youtube.com/watch?v=VFS_sQId7gs

 
L’affascinante avvocato presta lavoro in un piccolo studio legale insieme al settantenne Wexler (Luís Carlos Miele), avvocato ebreo che in passato era socio ed amico del padre di Mandrake e che si occupa delle cause civili quando non è troppo impegnato a rimproverare il figliol prodigo per le sue eccessive imprudenze sul lavoro. Il loro studio, seppure piccolo, è comunque diventato molto prestigioso e famoso perché offre assistenza a clienti importanti, e tra questi non mancano alcuni boss della mala locale. Mandrake infatti difende i ricchi e i potenti che hanno problemi con individui loschi, poliziotti corrotti o amanti scomode e che devono fare i conti con gli affari finiti in malora. Visto il giro che frequenta lo stesso avvocato affronta i suoi casi con metodi che non definiremmo proprio ortodossi e tantomeno leciti.
 
Ma quando non lavora il bel Mandrake ama rifugiarsi con i suoi amici al Bar do Zè, locale frequentato anche da suoi colleghi e dal suo amico d’infanzia Raul (Marcelo Serrado), poliziotto non proprio incorruttibile che gli spiffera in anticipo molte informazioni che gli saranno poi utili per risolvere i suoi casi.
 
https://youtube.com/watch?v=Ym-CJAzbXac

 
Nel primo episodio Mandrake viene assoldato da un playboy innamoratosi di una prostituta: il suo compito sarà quello di farla fuggire dal bordello in cui è costretta a lavorare.
 
La prima stagione della serie ha avuto molto successo e la HBO Latin America ne ha già prodotto una seconda per un totale di 13 episodi.
Mandrake, tutti i mercoledì alle 23 su Fx.