Mahmood e Blanco inarrestabili: pronto un altro grande colpo dopo Sanremo 2022

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip
16/02/2022
Mahmood e Blanco inarrestabili: pronto un altro grande colpo dopo Sanremo 2022

Mahmood e Blanco scaldano i motori per nuovi progetti e ammettono: “Tra di noi una grande amicizia”

Il successo ottenuto a Sanremo 2022 non ha fatto altro che solidificare un’amicizia nata quasi per caso, quella tra Mahmood e Blanco. I due artisti, usciti vincenti da Sanremo 2022 con la loro Brividi, sono pronti per nuove avventure dopo il super successo delle ultime settimane. Mahmood nelle scorse ore ha postato uno scatto all’interno di uno studio di registrazione, chiaro segnale di come presto potrebbe uscire con un nuovo singolo di successo. Blanco invece sarà attesa dal primo grande tour, visto che la sua esplosione artistica è avvenuta in un momento storico decisamente sfortunato e che gli ha impedito di vivere a pieno il calore dei suoi fan. Oggi i due cantanti sono stati intervistati ai microfoni di RTL 102.5 e hanno aggiornato i fan anche sul loro rapporto:

Ci sentiamo, ci vogliamo bene, mai mi sarei aspettato che si sarebbe creato un rapporto così

ha ammesso Mahmood.

Mahmood e Blanco raccontano il successo di Sanremo 2022: “E’ stato come una gita scolastica”

Mahmood e Blanco sono due delle grandi promesse della musica italiana. Sì, perché nonostante abbiano già raccolto grandissimi successi sono giovanissimi e hanno davanti a loro una carriera stratosferica. Tra i due però scorre una decina di anni, visto che mentre Mahmood si affaccia alla soglia dei 30 anni, Blanco non è nemmeno ventenne ed è riuscito nel periodo passato insieme all’amico a far riassaporare lui sapori di adolescenza: “Sanremo? Viverla con Blanco è stato come andare in gita scolastica” – ha rivelato Mahmood – .

Mahmood e Blanco confessano: “Brividi? Che difficoltà nel videoclip!”

Mahmood e Blanco, che starebbero valutando una pazza idea in vista di Eurovision, hanno ammesso a RTL 102.5 che il videoclip, girato in Olanda, non è stato esattamente una passeggiata di salute: “È stato un parto guidare quelle bici”.