Lo show dei record, ascolti troppo bassi? Gerry Scotti replica alle critiche

Giulia Tolace
  • Esperta di Amici e Verissimo
  • Autrice di fiction italiane, serie francesi e turche
28/03/2022
Lo show dei record, ascolti troppo bassi? Gerry Scotti replica alle critiche

Lo show dei record: “Riuscire a fare più di così era un miracolo”, Gerry Scotti commenta gli ascolti

Sono lontani i tempi in cui lo storico programma Lo show dei record, amato da intere generazioni, riusciva a catturare tutta la famiglia davanti alla televisione. Tornato in onda dopo un lungo periodo di assenza la nuova edizione de Lo show dei record, in onda ogni domenica sera su Canale5, non sta brillando in ascolti. Ieri sera ad esempio ha raggiunto 2.860.000 spettatori con il 14.9% di share. Intervistato dal quotidiano Libero Gerry Scotti si dice però molto soddisfatto. Il conduttore spiega: “Riuscire a fare più di così, alla domenica sera, voleva dire uscire dal campo dei record ed entrare in quello dei miracoli”. Poi Gerry aggiunge che quando ha accettato la conduzione sapeva bene contro chi sarebbe andato. Come obiettivo lui e l’azienda si erano posti il 12% di share, superato più volte.

Gerry Scotti apre all’ipotesi del Festival di Sanremo 2023: “Mi inviterei”

Sono anni che il nome di Gerry Scotti viene accostato a quello del Festival di Sanremo, ma senza concretizzarsi. Da quando è arrivato Amadeus come conduttore sembravano esserci più possibilità e in effetti Gerry Scotti ha confermato una sorta di invito ricevuto. Tuttavia il conduttore di Canale5 si trovava in quel momento in Polonia per registrare le nuove puntate di Chi vuol essere Milionario? Adesso, però, con l’ipotesi di Sanremo 2023 Gerry sembra pronto a calcare il palco dell’Ariston. “Ora credo proprio che mi inviterei a Sanremo 2023” conclude Gerry.

Gerry Scotti non ha dubbi: ecco perchè preferisce lavorare a Mediaset e non in Rai

Dopo aver ricevuto un guanto di sfida Gerry Scotti spiega perchè non ha mai lavorato in Rai. “Mediaset è sempre stata brava ad offrirmi il rinnovo giusto, alle condizioni giuste” dice il conduttore. E aggiunge che è difficile che qualcuno possa offrirgli una comfort zone come quella che ormai ha creato a Mediaset.