Lea-I nostri figli, ansia per Giorgio Pasotti: “Sul set ero preoccupato”

Vincenzo Pennisi
    Autore e giornalista esperto di sport, Festival di Sanremo e Grande Fratello Vip, fiction italiane
14/11/2023
Lea-I nostri figli, ansia per Giorgio Pasotti: “Sul set ero preoccupato”

Giorgio Pasotti confessa: “Ero preoccupato”, cosa è accaduto sul set

Per Giorgio Pasotti è tempo di tornare a riassaporare il gusto del piccolo schermo. L’attore bergamasco la scorsa domenica è tornato in onda con la prima puntata stagionale della fiction di Rai1 Lea-I nostri figli al fianco di Anna Valle e del personaggio di Lea Castelli. Pasotti, che interpreta un primario di pediatria che condivide la custodia della figlia Gioia con Anna, la sua ex con la quale ha un rapporto molto complesso. Intervistato sulle colonne del settimanale Nuovo TV, Giorgio Pasotti si è soffermato proprio riguardo al rapporto con la figlia nella serie”. Tra le pagine del settimanale, Pasotti ha confessato che ha incontrato alcune difficoltà nella preparazione del ruolo per questa seconda tornata di episodi: “Confesso che prima di iniziare le riprese ero un po’ preoccupato perché per una bambina così piccola il set è di una noia mortale” ha spiegato l’artista.

Lea-I nostri figli, Giorgio Pasotti ammette: “Io e Anna Valle abbiamo rapporti ottimi”

Sempre tra le pagine del settimanale Nuovo TV, Giorgio Pasotti non poteva evitare il discorso relativo alla sua compagna di viaggio, Anna Valle. I due sono uniti da un legame molto sincero e di amicizia oltre che professionale, come raccontato dall’attore sulle pagine della rivista e nella serie sono marito e moglie dai rapporti comunque positivi, da esempio per tante coppie: “I rapporti tra me e lei sono ottimi, anzi dirò di più, Anna è una delle attrici migliori con le quali abbia mai lavorato” le parole di stima dell’attore che nella fiction di Rai1 Lea-I nostri figli interpreta Marco Colomba.

L’attore anticipa: “Mina Settembre? Ecco cosa posso dire”

E’ un periodo carico di impegni per Giorgio Pasotti. L’attore si è raccontato sul settimanale Nuovo TV, dove oltre a presentare il ritorno di Lea-I nostri figli, fiction che con la prima puntata ha incollato al piccolo schermo una larghissima fetta di pubblico, ha toccato il tasto relativo ai nuovi progetti, anche se senza sbilanciarsi più di tanto: “Su Mina Settembre purtroppo non posso ancora dire nulla, ma sto facendo tantissime altre cose” ha anticipato l’attore che presto sarà in un nuovo film, Settimo grado, diretto da Massimo Cappelli.

Nel frattempo però domenica 19 novembre Pasotti tornerà a vestire il camice di Marco Colomba in quella che sarà una seconda puntata dall’alto tasso emotivo di Lea-I nostri figli.