Lavinia Mauro: “Non mi è mancato nulla ma…”, confessione dopo Uomini e Donne

Raffaele Ciniglio Ainis
  • Esperto di Grande Fratello Vip, Amici e Uomini e Donne
24/12/2022
Lavinia Mauro: “Non mi è mancato nulla ma…”, confessione dopo Uomini e Donne

Lavinia Mauro ha una speranza: ecco cosa vorrebbe trovare sotto l’albero di Natale

Uomini e Donne si è fermato in attesa che trascorrano queste feste per poi riprendere la sua programmazione a partire dal 9 gennaio. In occasione del Natale, i vari protagonisti si sono raccontati a Uomini e Donne Magazine, che come di consueto ha rilasciato lo speciale delle feste, e tra questi vi è la tronista romana. Ancora fortemente indecisa tra i due Alessio, Corvino e Campoli, non ha nascosto una confessione a proposito di un regalo che le piacerebbe ricevere ma che ancora non ha mai ricevuto: “Sinceramente sono fortunatissima: non mi è mai mancato nulla, né dal punto di vista materiale né da quello affettivo. Certo, quest’anno mi auguro di trovare il mio principe Azzurro”. I suoi corteggiatori sono avvertiti, al ritorno in trasmissione ci sarà da impegnarsi per arrivare alla scelta.

A chi farebbe un regalo di Natale a Uomini e Donne? La tronista non si nasconde

Un’altra domanda posta dalla redazione del Magazine a Lavinia Mauro riguarda il tema dei regali. Da sempre uno dei simboli del Natale, possono diventare anche un modo di comunicare dei messaggi ben precisi. La tronista ha le idee chiare e le piacerebbe fare un regalo ad Alessandro Rausa, di cui è vicina di camerino e che le ricorda il nonno che non ha mai avuto da un lato, e la nonna a cui è estremamente legata dall’altro. Inoltre Lavinia ha anche svelato un retroscena, spiegando che spesso e volentieri il novantaduenne porta i taralli alle persone del programma. Ma da chi la Mauro vorrebbe ricevere un regalo? Ovviamente i suoi due corteggiatori, a cui ha lanciato un appello non troppo velato: vorrebbe un loro gesto.

La tradizione speciale di Lavinia Mauro: un gesto lega lei e la madre

Il Natale non è solo regali ma anche tradizione, unione e valori che si ripetono anno dopo anno. Come noto, nonostante i giorni di festa effettivi siano pochi, lo spirito natalizio invade molto prima il cuore della gente e le case e le città si illuminano di luci.

Lavinia Mauro è molto legata dal fare l’albero insieme alla madre. L’albero che Lavinia fa a casa sua è gigante, alto più di due metri, e ricchissimo di addobbi. Nonostante ogni anno si parta col presupposto di farlo tutti insieme, alla fina la sorella scappa, il padre non ha tempo e restano soltanto lei e la madre a compiere l’ardua missione.