go

Lamberto Sposini malore, intervento riuscito ma situazione critica

Riuscito l'intervento chirurgico cui è stato sottoposto Lamberto Sposini dopo l'emorragia cerebrale di questo pomeriggio

Pubblicato da Giorgia Iovane Venerdì 29 aprile 2011

Lamberto Sposini malore, intervento riuscito ma situazione critica

E’ terminato l’intervento chiurigico cui è stato sottoposto Lamberto Sposini dopo l’emorragia cerebrale che l’ha colpito questo pomeriggio, alle 14.00, poco prima della puntata de La Vita in Diretta sul matrimonio reale. I neurochirurghi del Policlinico Gemelli, presso cui è ricoverato il giornalista, hanno fatto sapere che l’emorragiache ha coinvolto i due lobi del cervello è stata asportata e che ora Sposini è mantenuto in coma farmacologico nel reparto di terapia intensiva. La situazione, però, resta critica: non è possibile al momento accertare eventuali danni cerebrali.

E’ sera quando i medici del Policlinico Gemelli diffondono un primo ‘bollettino medico’ sulle condizioni di Lamberto Sposini, colpito probabilmente da un ictus o da un aneurisma nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 29 aprile. L’operazione al cervello è andata bene ed è stato “asportato” – così si legge nella nota diffusa – l’estesa emorragia che ha provocato il coma del giornalista. Ora Sposini è in coma famacologico e potrebbe essere lasciato in questo stato per tre-quattro giorni, per favorirne il recupero. Per quanto i medici parlino di “ematoma riassorbito”, il vero problema è capire se il cervello ha subito danni e, se sì, di quale entità.
 
Al capezzale di Sposini la compagna Sabina Donati e la figlia Francesca. Intanto sul nostro sito continuano ad arrivare messaggi di solidarietà, auguri e incoraggiamento: noi ci uniamo ai nostri lettori nel fare un grande bocca al lupo a Lamberto Sposini.